Regionali 2021

Elezioni Calabria, le liste a sostegno di Roberto Occhiuto: tutti i candidati

Sono sette le liste a sostegno della candidata a presidente del centrodestra Roberto Occhiuto. Correrà alle prossime regionali previste il 3 e il 4 ottobre

120
di Redazione
4 settembre 2021
10:57
Roberto Occhiuto, candidato alla presidenza della Regione
Roberto Occhiuto, candidato alla presidenza della Regione

Sono 7 le liste a sostegno di Roberto Occhiuto candidato per la coalizione del centrodestra per il rinnovo del Consiglio regionale: Fi, Fdi, Lega, Udc, Cambiamo con Toti, Noi Con L'Italia e Coraggio Italia. I nomi dei candidati che appoggiano il nome del forzista vengono ufficializzati in queste ore con la presentazione delle liste. Le giornate di voto sono attese per il 3 e 4 ottobre.

Occhiuto sfiderà il fronte del centrosinistra rappresentato da Amalia Bruni (LE LISTE); il polo civico di de Magistris (LE LISTE) e Mario Oliverio (LE LISTE).


Le liste a sostegno di Roberto Occhiuto

Forza Italia

Circoscrizione Nord
Gianluca Gallo
Antonio De Caprio
Emira Ciodaro
Andrea Cuzzocrea
Katya Gentile
Giovanni Greco
Francesca Impieri
Carmelo Salerno
Pasqualina Straface

Circoscrizione Centro
Michele Comito
Valeria Fedele
Salvatore Gaetano detto Pablo
Carmela Maiolo
Silvia Parente
Antonello Talerico
Peppino Zaffina
Giovanni Matacera

Circoscrizione Sud
Giovanni Arruzzolo
Domenico Giannetta
Giuseppe Mattiani
Antonino Gullì
Maria Concetta Caridi
Concetta Patrizia Crea
Carmela Pedà

Lega

Circoscrizione Nord

Pietro Santo Molinaro
Leo Battaglia
Stefania Bisignano
Francesca Borrelli in La Valle
Santo Capalbo
Grazia Maria Carmela Iannini
Simona Loizzo
Luigi Morrone
Antonio Russo 

Circoscrizione Centro
Pina Scigliano
Sandra Tassoni
Francesco Muzzopappa
Pietro Raso
Filippo Mancuso
Nicola Daniele
Giuseppe Macrì
Antonietta D'Amico

Circoscrizione Sud
Tilde Minasi
Francesca Diano
Cosimo Damiano Spagnolo
Enzo Cusato
Maria Grazia Richichi
Giuseppe Gelardi
Stefano Princi

Fratelli d'Italia

Circoscrizione Nord
Fausto Orsomarso
Daniela Astorino
Luciana De Francesco
Anna De Gaio
Luigi Lirangi
Gioacchino Lorelli
Mannarino Sabrina
Francesca Loredana Pastore
Emanuele Sapia

Circoscrizione Centro
Filippo Pietrapaolo
Antonio Montuoro
Rosina mercurio
Maurizio conforto
Giuseppe falduto
Maria Brosio
Michele de Simone
Antonella verterame

Circoscrizione Sud
Giuseppe Neri
Giovanni Calabrese
Antonio Marziale
Antonino Muratori
Monica Falcomatà
Giovanna Cusumano
Francesca Frachea

Coraggio Italia

Circoscrizione Nord

Giancarlo Chiaradia
Nicolò De Bartolo
Serafina Falco
Mariolina Fera
Maria Rachele Filicetti
Katia Ianni
Alfredo Iorio
Giuseppe Moro
Nicola Tenuta

Circoscrizione Centro

Carmen Carceo
Francesco De Nisi
Caterina Garzaniti
Mario Migliarese
Cosima Teresa Miletta
Denise Priolo
Frank Mario Santacroce
Elisabetta Zaccone

Coraggio Italia Sud
Serena Anghelone
Salvatore Cirillo
Pasquale Imbalzano
Alessandra Mina
Gianmarco Oliveri
Sebastiano Primerano
Concetta Scarcella detta Cetty

Udc

Circoscrizione Nord
Graziano Giuseppe
Caputo Francesca Natalina
Caracciolo Pietro
Di Diego Teresa
Leone Antonella detta Lia
Madeo Cosimina detta Mina
Mongelli Denise
Novello Luigi
Papa Raffaele

Circoscrizione Centro
Flora Sculco
Sinibaldo Esposito detto Baldo
Pasquale Giuseppe Capicotto
Franca Mercante
Gennaro Le Rose detto Rino
Azzurra Rita Ranieri
Filippo Scalzi
Marisa Zangari

Circoscrizione Sud
Pietro Fallanca
Maria Pia Antonietta Guarna
Antonio Malara
Santa Marte
Federica Megale
Flavio Russo
Antonino Vadalà detto Nino

Noi con l'Italia

Circoscrizione Nord
Anastasio Oriente
Biondo Ernesto
Campanaro Fulvio
Maiolino Patrizia
Mastroscusa Tiziana
Perrino Romina
Russo Fabrizio
Sergio Franco
Siciliano Rosaria

Circoscrizione Centro
De Fina Alessia
L'Andolina Massimo
Mirarchi Teresa Anna detta Tea
Mirigliani Francesco Liberato
Nesci Maria Rosaria
Rosato Michele
Stanizzi Concetta
Noce Silvio

Circoscrizione Sud
Mariateresa Arcadi
Antonino Maiolino detto Tonino
Massimo Gaetano Morgante
Maria Pompilio
Riccardo Ritorto;
Giuseppe Sergi detto Peppe
Carmela Servino

Forza Azzurri

Circoscrizione Nord

Caputo Pierluigi
Battafarano Tiziana
Blandi Antonella
Chiappetta Piercarlo
Guccione Beatrice
Nigro Pasquale
Pizzuti Valeria
Silletta Pietro
Trento Leonardo

Circoscrizione Centro
Pasqualino Scaramuzzino
Tranquillo Paradiso
Rosi Rubino
Tiziana De Nardo 
Ottavio Tesoriere
Giorgio Arcuri
Francesco Mauro 
Teresa Ruberto

Circoscrizione Sud
Raffaele Sainato
Giacomo Pietro Crinò
Pierpaolo Zavettieri
Antonella Anastasi
Simona Caruso
Elisabetta Digiorgio
Concetta Nicolosi

Chi è Roberto Occhiuto

Roberto Occhiuto, cosentino, classe 69, separato con due figli, laureato in scienze economiche e sociali presso l’Università della Calabria, giornalista pubblicista, è stato direttore generale del gruppo “Media Tv”, che ricomprendeva, tre le altre, Ten, Rete Alfa e Telestars. Ha una lunga carriera politica alle spalle. Eletto consigliere comunale di Cosenza dal 1993 al 1997, all’opposizione di Giacomo Mancini, nel 2000 si candida alle elezioni regionali calabresi con Forza Italia, venendo eletto con 9000 preferenze personali. In quella sua prima legislatura è stato membro del Congresso delle Regioni costituito dalla Conferenza dei Presidenti dei Consigli regionali.
Nel 2002, a seguito di dissidi interni in Forza Italia, viene deferito ai probiviri e allora decide di aderire al Centro Cristiano Democratico di Pier Ferdinando Casini e poi nell’Udc.
Alle elezioni regionali del 2005 viene eletto con 16.200 preferenze personali con l’Udc e diviene vicepresidente del Consiglio regionale. Alle elezioni politiche del 2008 diviene deputato dell’Udc, eletto nella circoscrizione Calabria.
Nel 2010 è candidato dell’Udc alle elezioni provinciali di Cosenza, contro Mario Oliverio, Pino Gentile e Orlandino Greco, ottenendo il 10%.

Il passaggio a Forza Italia

Nel 2013 è candidato alle elezioni politiche nel secondo posto del listino bloccato dell’Udc, ma siccome il leader nazionale Lorenzo Cesa opta per il seggio calabrese al fine di favorire il pugliese Angelo Cera, Roberto Occhiuto rimane fuori dal palazzo. Pertanto, il 13 dicembre del 2013 aderisce a Forza Italia, a seguito dello scioglimento del Pdl. Ritorna alla Camera dei Deputati il 25 maggio 2014, dopo l’elezione di Lorenzo Cesa alle elezioni europee e diventa vicepresidente del gruppo di Forza Italia.

Le elezioni del 2019

Alle elezioni politiche del 2018 è capolista di Forza Italia nella circoscrizione nord, mentre è al secondo posto, dopo Jole Santelli, nella circoscrizione sud. Una volta rieletto viene nominato Vice Presidente Vicario del gruppo di Forza Italia. Il 13 aprile 2019 il fratello di Roberto, Mario Occhiuto, sindaco di Cosenza dal 2011, annuncia la sua candidatura alla presidenza della Regione Calabria sostenuto da Forza Italia e da liste civiche. Nell’autunno dello stesso anno Matteo Salvini pone il veto sulla candidatura. Alla fine i due fratelli decisono di sostenere entrambi la candidatura di Jole Santelli. Il 15 febbraio 2021 Roberto Occhiuto viene nominato capogruppo facente funzioni di Forza Italia, divenendo capogruppo a tutti gli effetti il successivo 9 marzo.

In campo per le regionali 2021

Il 16 giugno 2021 viene ufficializzata la sua candidatura alla Presidenza della Regione Calabria con l’appoggio di Forza Italia, Fratelli D’Italia, Cambiamo! Con Toti – Coraggio Italia, Noi Con l’Italia, Udc e Lega.
Quest’ultima, però, impone alla coalizione e a Roberto Occhiuto il “ticket” con l’attuale presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top