Elezioni Calabria, si vota a San Valentino: Spirlì firma il decreto che fissa le urne al 14 febbraio

Sulla data erano arrivate nei giorni scorsi le intese, previste dalla normativa vigente, del presidente del Consiglio regionale e del presidente della Corte d'appello di Catanzaro (ASCOLTA L'AUDIO)

518
di Redazione
30 novembre 2020
21:30

Le elezioni in Calabria si terranno nel giorno di San Valentino. Il presidente facente funzioni della Regione Calabria, Nino Spirlì, ha indetto le regionali per il 14 febbraio 2021. Lo prevede un decreto adottato nella giornata odierna dallo stesso Spirlì: sulla data erano arrivate nei giorni scorsi le intese, previste dalla normativa vigente, del presidente del Consiglio regionale e del presidente della Corte d'appello di Catanzaro.

 


«Sono indette le elezioni del presidente della Giunta regionale e del Consiglio regionale della Regione Calabria per il giorno 14 febbraio 2021», si legge nel decreto di Spirlì, che adesso sarà notificato, tra gli altri, al ministero dell'Interno e al ministero per gli Affari regionali, oltre che al presidente del Consiglio regionale, al presidente della Corte d'appello di Catanzaro, ai prefetti e ai sindaci dei Comuni della regione e ai presidenti delle commissioni elettorali ex articolo 3 ultimo comma legge 108/68.
 

A distanza di poco più di un anno dalle scorse Regionali, dunque, la Calabria il 14 febbraio 2021 tornerà al voto a causa dello scioglimento anticipato dell'11esima legislatura determinato dalla scomparsa del presidente della Giunta regionale, Jole Santelli, avvenuta lo scorso 15 ottobre.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top