Amministrative 2022

Elezioni Catanzaro, Parentela (M5s) sarcastico su Donato: «Da Bella ciao a Va pensiero»

Il deputato pentastellato: «Presto Salvini salirà sul palco per abbracciare il nuovo acquisto ed invitarlo al Papeete, oppure ad una scampagnata a Przemysl con t-shirt indosso»

40
di Redazione
1 aprile 2022
16:45
Sullo sfondo il deputato M5s Paolo Parentela, nel riquadro Valerio Donato
Sullo sfondo il deputato M5s Paolo Parentela, nel riquadro Valerio Donato

«Sono contento che Lega e Forza Italia abbiano deciso di sostenere il professor Valerio Donato quale candidato sindaco di Catanzaro. Adesso gli elettori di centrosinistra e di tutta l'area progressista hanno una certezza: presto Salvini salirà sul palco per abbracciare il nuovo acquisto ed invitarlo al Papeete, oppure ad una scampagnata a Przemysl con t-shirt indosso». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Paolo Parentela.

«Donato - prosegue - diventa dunque l'uomo dei conservatori e dei liberali, dopo un passato da comunista che lo seguirà per tutta la campagna elettorale. Si tratta di una conversione in piena regola: da 'Bella ciao' a 'Va, pensiero'. Del resto, è frequente il vizio di sconfessarsi pur di vincere, anche se si tratta di liquidare al volo una storia politica diametralmente opposta a quella della Lega. Donato entra pure nel club azzurro».


«Magari parteciperà al prossimo matrimonio finto di Berlusconi, se dovesse andargli male, come credo. Al di là delle battute, opportune perché il sostegno del centrodestra a Donato suscita ilarità, il dato politico è che adesso - conclude Parentela - possiamo costruire meglio il nostro progetto con Nicola Fiorita, coinvolgendo ancora di più riformisti, progressisti e società civile che vogliono una Catanzaro dei cittadini e quindi rifiutano inciuci e teatri della vecchia politica».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top