Elezioni comunali Cosenza, risultati e aggiornamenti: al turno di ballottaggio i due Caruso

Si è concluso lo spoglio nel capoluogo bruzio. Erano otto i candidati a sindaco e 29 nel complesso le liste di candidati al Consiglio. Per decidere chi sarà il primo cittadino si dovrà ricorrere al ballottaggio tra Francesco Caruso e Franz Caruso

56
di Redazione
5 ottobre 2021
07:08

È la città di Cosenza il comune più grande della provincia in cui gli aventi diritto al voto si sono recati alle urne il 3 e il 4 ottobre, per scegliere il nuovo sindaco di Palazzo dei Bruzi. Nella città di Cosenza si è recato alle urne 64,74% degli aventi diritto (nella scorsa tornata elettorale il 72,37%). Lo spoglio elettorale è iniziato alle 9 e si è cocnluso poco prima della mezzanotte decretando il ballottaggio tra Francesco Caruso e Franz Caruso. Scrutinio concluso anche in altri 30 centri della provincia Cosentina, dove vi sono i sindaci eletti.

Elezioni comunali a Cosenza, otto candidati a sindaco

Folta la comitiva degli aspiranti primi cittadini che si sono confrontati sul ring elettorale: Francesco Caruso, vice sindaco uscente, Franz Caruso, segretario provinciale del Psi, Bianca Rende, consigliere comunale di minoranza uscente, Francesco De Cicco, assessore comunale uscente, Franco Pichierri, politico di lungo corso sotto il segno dello scudocrociato, Valerio Formisani, medico, Fabio Gallo, antropologo, e Francesco Civitelli.


5 ottobre 

Ore 23.47 - Concluso lo spoglio elettorale: si va al ballottaggio

Sono state scrutinate le 82 sezioni elettorali. Le urne hanno decretato che per decidere chi sarà il prossimo sindaco di Cosenza si dovrà ricorrere al ballottaggio tra Francesco Caruso (37,43% dei voti) e Franz Caruso (23,78%). 

Ore 21.59 - Sette sezioni alla conclusione

Sono 75 le sezioni al momento scrutinate. Un totale di 31.253 voti validi suddivisi tra i vari candidati alla carica di sindaco. Il ballottaggio ormai è assodato. Al primo posto con 11.806 voti c'è Francesco Caruso seguito da Franz Caruso con 7.549 preferenze. Risale Bianca Rende, terza con 4.016 voti, tallonata a ruota da Francesco De Cicco, 3.993 voti.

Ore 19.18 - Francesco Caruso 38,35%, Franz Caruso 23,70%

Dopo 59 sezioni scrutinate su 82, sono 3.426 i voti che Francesco Caruso ha di vantaggio su Franz Caruso.

Ore 18.49 - Fabio Gallo: «É una rampa di lancio per il futuro»

Fabio Gallo di “Noi” si dice entusiasta del risultato. «Questa sera parte la campagna elettorale per acquisire la fascia tricolore per le prossime elezioni. In poche settimane abbiamo superato liste più strutturate. Questo non è un punto di partenza ma una rampa di lancio, non ci aspettavamo tutto questo successo».

Ore 18.43 - 53 le sezioni scrutinate

Per Francesco Caruso 7.845 voti con il 37,96%, al secondo posto Franz Caruso con 4.902 voti. Sul terzo gradino del podio elettorale testa a testa tra Francesco De Cicco con 2.656 e Bianca Rende con 2.648

Ore 18.13 - Comunali Cosenza, Pichierri: «Non siamo fuori dal centrodestra ma agiamo al suo interno»

«Speravamo in qualche voto in più però siamo soddisfatti perché attraverso Noi con l’Italia abbiamo sostenuto il presidente ottenendo un risultato straordinario. Roberto Occhiuto ha una grande carriera alle spalle, questo è il segno tangibile del ritorno a una politica sana e competente». Così Franco Pichierri, candidato a sindaco di Cosenza. «Noi non siamo fuori dal centrodestra, abbiamo usato il sistema elettorale dei Comuni come una risorsa per tornare a un’identità precisa alla nostra battaglia che è all’interno del centrodestra non è contro».

Ore 18.04 - Sezioni scrutinate 45 su 82 (fonte Ministero)

Ecco di le percentuali dei voti: Francesco Caruso 38,51%; Franz Caruso 23,62%; Francesco De Cicco 13,41%; Bianca Rende 12,30%; Valerio Formisani 4,62%; Franco Pichierri 3,53%; Francesco Civitelli 2,10%; Fabio Gallo 1,91%;

ore 17.27 - Sorpasso al terzo posto  

Primi due posti che vedono sempre Francesco Caruso e Franz Caruso. Sorpasso in terza posizione: dopo 38 sezioni scrutinate, Francesco De Cicco (nella foto a destra) totalizza 1.826 preferenze, superando Bianca Rende che è al momento a quota 1.706 voti 

ore 17.16 - Mario Occhiuto: «Lascio dopo 10 anni, spero che Francesco Caruso completi i miei progetti»

Il sindaco uscente e fratello del neo governatore della Calabria spera che il candidato del centrodestra porti a termine ciò che è rimasto in sospeso

 ore 17.08 - Operazioni di scrutinio a rilento 

Dai dati ufficiali pubblicati dal Ministero sono solo 35 su 82 le sezioni completamente scrutinate. 

ore 16.42 - Risultati ufficiali di 31 sezioni su 82

In vantaggio Francesco Caruso che ha finora collezionato 4.269 voti, pari al 39,89%. Secondo posto per Franz Caruso al 23,56% con 2.521 voti, terza è Bianca Rende con 1.349 voti

ore 16.05 -Bianca Rende: «Siamo in controtendenza rispetto alle regionali»

La candidata alla carica di sindaco appoggiata dal Movimeto 5 stelle e da Tesoro Calabria festeggia il successo della sua lista civica. La lista Tansi al momento fuori dal quorum

ore 15.48 -Lotta per la terza posizione

Bianca Rende (foto a sinistra) con 831 voti (12,22%) e Francesco De Cicco con 829 (12,19%), lottano per il terzo posto dietro Francesco Caruso (43,09%) e Franz Caruso (22,07%). Valerio Formisani 4,10%; Franco Pichierri 3%; Fabio Gallo 1,44%; Francesco Civitelli 1,36%.

ore 15.11 - Francesco Caruso: «Soddisfatti del risultato. Vinceremo»

Il ballottaggio sembra ormai consalidato. Durante lo speciale dedicato alle elezioni, in onda su LaC è intervenuto anche Francesco Caruso, al momento in vantaggio su Franz Caruso: «Siamo molto soddisfatti del risultato finora ottenuto. Un risultato che ci premia poiché siamo rappresentati in ogni zona della città. Si profila il ballottaggio ma fra quindici giorni vinceremo noi»

ore 15.06 - Le dichiarazioni di Franz Caruso ai nostri microfoni

Durante la diretta di LaC dedicata allo Speciale Elezioni è arrivato un primo commento ai dati che si stanno registrando da parte di Franz Caruso: «Alle comunali non sembrano esserci gli stessi dati delle regionali. Andiamo verso al ballottaggio»

ore 14.51 - I risultati aggiornati: 12 sezioni 

Ancora Francesco Caruso in testa, il candidato del centrodestra si attesta al momento al 41,03%. Segue Franz Caruso con il 23,62%, terza Bianca Rende con un risultato momentaneo del 13,77%

ore 14.21 - Dati ufficiali di 9 sezioni scrutinate su 82

Sezioni 9/82 (fonte Ministero): Francesco Caruso 41,20%, Franz Caruso 23,93%, Bianca Rende 14,08%, Francesco De Cicco 11,04%, Valerio Formisani 4,14%, Franco Pichierri 3,14%, Fabio Gallo 1,57%, Francesco Civitelli 0,90%

ore 13.35 - Si va verso un testa a testa tra Francesco Caruso e Franz Caruso 

Su circa 30 sezioni in fase di scrutinio, Francesco Caruso, secondo dati ufficiosi, avrebbe raggiunto il 41% delle preferenze, segue Franz Caruso con il 29%

ore 12.58 - Francesco Caruso in vantaggio. Sale De Cicco

Sono ancora poche le schede scrutinate. Su 963 voti, Francesco Caruso (nella foto a sinistra) è al momento a quota 428 preferenze con il 44,44%. Insegue Franz Caruso con 237 voti. Sale Francesco De Cicco, 113 preferenze (11,73%) 

ore 12.47 - I dati dopo 4 sezioni scrutinate

Su un totale di 666 voti ai candidati a sindaco: Francesco Caruso 44,74%, Franz Caruso 29,58%, Bianca Rende 10,96%, Francesco De Cicco 5,86%, Valerio Formisani 3,60%, Francesco Pichierri 2,85%, Fabio Gallo1,80% Francesco Civitelli 0,60%, 

ore 12.28 - Francesco Caruso in vantaggio. I risultati su 3 sezioni

Dopo 3 sezioni scrutinate Francesco Caruso 217 voti (51,30%) è in vantaggio su Franz Caruso 139 preferenze (32,86%). A seguire Bianca Rende con 28 voti e il 6,62%.

ore 11.30 - Operazioni a rilento: solo 2 sezioni su 82 scrutinate

Dopo 2 sezioni scrutinate, in vantaggio Franz Caruso con 115 voti, segue Francesco Caruso a 25. Distaccati gli altri candidati 

ore 10.42 - Prima sezione scrutinata

 Ecco i dati di una sezione sulle 82 presenti nel territorio comunale di Cosenza: Franz Caruso 58.33%; Francesco Caruso 25%; Franco Pichierri 8,33%; Francesco De Cicco 8,33%

Elezioni comunali Cosenza, candidati a sindaco e liste

Chi è Francesco Caruso e le liste

Francesco Caruso, 52 anni, è figlio di Roberto Caruso, imprenditore, esponente di spicco della destra calabrese. Il figlio, attuale vice sindaco uscente, è laureato con 110 e lode in Ingegneria civile, indirizzo Strutture, all’Università della Calabria. Dal 2005 svolte la propria attività in organico ad Anas. È stato consigliere comunale dal luglio 2013 al febbraio 2016, ricoprendo la carica di presidente della commissione Bilancio. Prima di diventare vice sindaco di Cosenza, è stato assessore dal 2016 con della alla riqualificazione urbana e successivamente all’agenda urbana, al Centro storico, al Bilancio e riequilibrio finanziario. 

Chi è Franz Caruso e le liste

Franz Caruso è nato e cresciuto a Cosenza. Avvocato penalista. Impegnato in politica dagli anni del liceo, si è sempre ispirato ai valori del riformismo italiano e socialista, di cui oggi è segretario provinciale. In passato si è candidato anche alle Regionali, quando nel 2014 vinse Mario Oliverio, non riuscendo ad essere eletto per una manciata di voti. Ha 62 anni, una moglie, Carla, e due figli: Mattia ed Alberto. «Amo il mio lavoro, le macchine da corsa, lo sci, la musica leggera italiana e il mare. Il mio percorso umano, politico e professionale mi ha permesso di conoscere Cosenza nelle sue mille sfaccettature» ha scritto nella sua biografia pubblicata sul sito ufficiale.

Chi è Bianca Rende e le liste

Coniugata e madre di due figli, Bianca Rende ha 49 anni e vive da sempre a Cosenza. Dopo la Laurea in Giurisprudenza, presso l’Università Luiss Guido Carli, con la votazione di 110/110 e lode, ha conseguito l’abilitazione professionale alla professione di Avvocato e compiuto il percorso di studi giuridici, con il titolo di Dottore di Ricerca su "Impresa, Stato e Mercato", presso l’Università della Calabria.

Nel 1999 ha vinto il concorso pubblico per funzionario amministrativo a tempo indeterminato presso l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria, dove attualmente lavora. Consigliera comunale a Cosenza, ha fondato, insieme ad altre cinquanta donne da ogni parte della Calabria, l’associazione regionale What Women Want la Calabria vista dalle Donne. Eletta nel 2016 come Consigliere comunale a Cosenza, tra le fila del PD da cui è uscita nel 2020, siede tra i banchi dell'opposizione all'attuale maggioranza, guidata dal sindaco Occhiuto. 


Valerio Formisani sostenuto da una lista

Valerio Formisani è nato a Cosenza nel 1953. Svolge l’attività di Medico Di Famiglia. Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia e la Specializzazione in Radioterapia Oncologica all’Università di Napoli dove il suo impegno politico e sociale, già iniziato alle scuole superiori alla fine degli anni Sessanta, trova la sua espressione.

Nel 1985, si iscrive alla CGIL, successivamente, dal 1999 al 2009, ricopre il ruolo di responsabile della Funzione Pubblica CGIL Medici. Il 2009 il suo impegno politico e sociale ha una vera e propria svolta con l’inizio di un percorso appassionato nel mondo del volontariato e della difesa dei diritti umani, civili e costituzionali. Dalla sua nascita, l’“Ambulatorio Medico Senza Confini” ha effettuato, infatti, fino ad oggi, oltre 10.000 prestazioni.

Nel 2012, in qualità di responsabile medico dell'Ambulatorio, Valerio partecipa alla nascita dell'Equipe Multidisciplinare per l'emersione delle vittime di tortura tra i richiedenti Asilo Politico, istituita tramite un protocollo d'intesa tra l'associazione onlus La Kasbah, l'Auser, l'ASP di Cosenza e la Provincia di Cosenza. Nel 2016 fonda il movimento cittadino “Cosenza in Comune”, di cui è il candidato sindaco.


Cinque liste per Francesco Civitelli

Francesco Civitelli ha 47 anni ed è manutentore gas e cloro. Separato, ha due figli, ama il calcio e la musica. Il suo impegno in politica matura sin da giovane quando all’età di 19 anni diventa consigliere circoscrizionale.

Durante il suo cammino, ha sempre partecipato sia in forma attiva sia in forma passiva alla vita della città di Cosenza, interessandosi dei problemi in ogni quartiere. Proviene da un movimento popolare che punta a riportare l’attenzione della politica anche nelle periferie, dove ci sono disagi di ogni tipo. 

Chi è Franco Pichierri e le liste

Franco Pichierri è nato a Cosenza 69 anni fa. Nel 2000 ha conseguito il diploma di laurea in Filosofia con 110 e lode. Nel corso della sua carriera ha ricoperto le funzioni di direttore amministrativo del Presidio Ospedaliero I.N.R.C.A. di Cosenza, Istituto (pubblico) di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico. Inoltre dal 1981 al 2009 è stato alle dipendenze dall’amministrazione provinciale di Cosenza, e ancor prima, dal 1978 al 1981, dipendente del comune di Cosenza, con funzioni amministrative. Tra gli incarichi assunti anche il ruolo di presidente del Comitato di Sorveglianza del Consorzio Agrario provinciale di Catanzaro, il presidente del Consiglio di Amministrazione del Comac s. r. l..

É stato anche assessore al comune di Cosenza dal 1991 al 1993 con delega alla polizia municipale alla viabilità, ai trasporti. Poi dal 1992 è stato delegato dal sindaco d’allora alle attività economiche e produttive, ai problemi del lavoro, alla polizia annonaria, all’agricoltura e alla cooperazione. Infine, dal 1981 al 1991 è stato componente dell’assemblea unità sanitaria locale n. 9. 


Chi è Francesco De Cicco

Francesco De Cicco ha 45 anni e per quasi due legislature ha ricoperto l’incarico di assessore comunale della giunta guidata da Mario Occhiuto. Nasce e vive nel quartiere popolare di via Popilia, suo fortino elettorale. Si è diplomato presso l’istituto tecnico industriale statale “A. Monaco” di Cosenza, in indirizzo informatico. Nel suo curriculum si pregia di aver partecipato alla cura dei quartieri urbani e al sistema di controllo decentrato dell’igiene pubblica. 

Chi è Fabio Gallo

Fabio Gallo ha 60 anni ed è originario di Cosenza. Di professione è un antropologo, ma ha fatto anche il coreografo, il regista e l’autore televisivo. Esperto di Intelligenza Connettiva e Gestione della Conoscenza, Direttore dell’Ufficio Cultura della Basilica Santa Maria degli Angeli e dei Martiri alle Terme di Roma – Chiesa dello Stato (dal 1999). Laureato con Lode Accademica con tesi sul tema “Arte come progettualità di Pace”. Ideatore di Mondovisioni RAIUNO.

Ha animato grandi eventi con San Giovanni Paolo II e Papa Francesco. Fotografo d’Arte internazionale con quotazione peritale delle sue opere a cura dell’Esperto del Tribunale Civile di Roma. Ha fondato le nove Testate Giornalistiche del Gruppo ComunicareITALIA. Membro del Comitato Tecnico-Scientifico dell’ITS-IOTA Puglia – Istituto Tecnico Superiore per l’Industria, l’Ospitalità e il Turismo allargato. Cofondatore e Portavoce Nazionale del Movimento sturziano NOI, di cui oggi è il candidato sindaco per le Comunali di Cosenza. Fondatore della Città della Pace e della Carta della Pace per la Tutela della Memoria, dei Diritti dell’Uomo e dell’Ambiente, Fondatore del Museo Digitale del Patrimonio Culturale Italiano “ItaliaExcelsa“.

elezioni-comunali-cosenza-risultati-e-aggiornamenti-otto-candidati-per-la-poltrona-di-sindaco--live

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top