Elezioni a Corigliano-Rossano, nasce Coro: i moderati pronti a scendere in campo

Questo il nome emblematico del movimento che ha l’obiettivo di portare al centro dell’azione politica il concetto di Comunità inclusiva. Annunciato un confronto con il candidato a sindaco Giuseppe Graziano

217
di Marco  Lefosse
7 marzo 2019
13:55
Corigliano-Rossano
Corigliano-Rossano

La grande area moderata di Corigliano-Rossano, quella che da sempre ha fatto da ago della bilancia negli equilibri politici delle due ormai estinte Città, è scesa in campo. E lo ha fatto portando con sé un messaggio forte che rivoluziona il concetto di appartenenza e di impegno civico.

È la prima volta, infatti, in questa lunga campagna elettorale in vista delle comunali di maggio, che il fulcro della discussione politica gira attorno al concetto di Comunità inclusiva abbandonando – si spera definitivamente - individualismi e campanilismi, che ancora in qualche area continuano a resistere, con l’intento di parlare e rappresentare il territorio ionico, quello della sibaritide e della nuova polis di Corigliano-Rossano, con un coro di voci che intonano una sola nota e senza stonature. Già, un Coro di voci. Un Coro di Moderati. Un Coro nel quale si sente forte l’entusiasmo di chi vuole, ancora una volta, mettersi in gioco proponendo il metodo della moderazione. Un Coro che, già nella fonetica, non nasce per caso ma che, giocando con le iniziale dei due capoluoghi della terza città della Calabria, dà l’imprimatur all’azione politica e sociale che vorrà perseguire.

«Il moderatismo come metodo di governo»

«I percorsi politici – scrivono i coordinatori del movimento Un Coro di Moderati, Giampiero Dardano e Graziella Vulcano - non si percorrono con uomini e/o donne che non hanno mai sentito l’esigenza di un confronto politico-programmatico ponendosi in maniera esclusivamente autoreferenziale, autosufficiente e quindi interloquendo in maniera personale. Dobbiamo e vogliamo rappresentare la vera novità politica, cambiando atteggiamento e modi. Su questi principi e dopo mesi di intensi confronti anche con altri raggruppamenti politici – aggiungono - con un nutrito gruppo di uomini e donne tutti di vocazione moderata, si è deciso di partecipare alla competizione elettorale che eleggerà il primo cittadino della terza Città della Calabria, formando una lista elettorale dove professionisti, artigiani, imprenditori, associazioni del terzo settore, uomini e donne dovranno farsi carico delle difficoltà delle fasce più deboli della nascente Città».

«Incontreremo il candidato sindaco Graziano»

Anche la scelta del nome “Un Coro di Moderati” non è per nulla casuale, poiché in un coro tutti sono necessari, ma la figura indispensabile è il Maestro del Coro, «che – dicono Dardano e Vulcano - deve necessariamente essere capace di dirigere l’intero gruppo, senza alcuna stonatura. Ecco perché incontreremo il Candidato Sindaco, Giuseppe Graziano, che è stato il propulsore istituzionale della proposta di Legge sulla fusione delle Città Corigliano e Rossano e che ha mostrato apprezzamento ed interesse politico al nostro progetto». Un incontro che sicuramente porterà Un Coro di Moderati  a definire l’alleanza politico-programmatica proprio con il generale Graziano sempre più leader di quella Coalizione costituente che, per impegno e coscienza civica e con convinzione, vuole abbracciare un progetto di responsabilità. E che, già nelle premesse, deve vedere quanti più attori possibili nella costruzione delle fondamenta sociali, identitarie e amministrative della nuova terza città della Calabria.

«Vogliamo scegliere in piena libertà, democrazia e condivisione – chiosano i coordinatori di Un Coro di Moderati - perché nel percorso politico che intendiamo fare siamo certi di volerci confrontare con formazioni di centro destra con le quali abbiamo già collaborato. Nel contempo – concludono - siamo, altresì, coscienti che dovremo procedere con impegno e dedizione, rimarcando sin da subito la nostra identità per poter attuare al meglio il nostro progetto politico».  

 

LEGGI ANCHE: Elezioni a Corigliano-Rossano: Stasi punta sull’ambiente, M5s a una coalizione?

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio