Amministrative Calabria

Elezioni Crucoli, il Tar conferma l’esclusione di Vulcano dalla corsa

Respinto il ricorso della lista estromessa dalla prossima tornata elettorale per un errore legato al luogo di autentica delle firme. Ma resta ancora la carta del Consiglio di Stato

2
di Redazione
10 settembre 2021
17:47

Il Tar della Calabria ha respinto il ricorso presentato dalla lista civica “Insieme si può”, che sosteneva la candidatura di Domenico Vulcano a sindaco di Crucoli, nel Crotonese. Il pronunciamento era stato richiesto a seguito dell’esclusione della lista dalle imminenti elezioni amministrative che si svolgeranno i prossimi 3 e 4 ottobre, in concomitanza con le elezioni regionali.

Nella documentazione depositata venerdì 3 settembre, è stato, infatti, ravvisato un errore materiale legato al luogo di autentica delle firme, che ha comportato l’estromissione della lista dalla tornata elettorale. Vulcano e i suoi, in queste ore, stanno valutando se rivolgersi al Consiglio di Stato: per farlo, ci sarebbe tempo fino a domani pomeriggio.


Al momento, dunque, a Crucoli, resta in corsa solo Cataldo Librandi, sostenuto dalla lista civica “Rinascita e Cambiamento”. Nel Crotonese, si vota per il rinnovo degli organi amministrativi anche a Petilia Policastro, Cotronei, Pallagorio e Casabona.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top