Elezioni regionali, 500 giovani a sostegno di Irto: «Con lui per il cambiamento»

Il gruppo appoggia la candidatura dell'ex presidente del Consiglio regionale: «Ha dato prova di conoscere le esigenze delle nuove generazioni e di sapersi adoperare per realizzare condizioni di sviluppo»

222
di Redazione
22 marzo 2021
08:34
Nicola Irto, foto da fb
Nicola Irto, foto da fb

Cinquecento giovani calabresi sottoscrivono un documento a favore del candidato a presidente della Regione Calabria Nicola Irto e lanciano l'assemblea regionale dei Giovani calabresi. È quanto contenuto in una nota stampa nella quale si specifica che: «Le prossime elezioni regionali rappresentano un appuntamento decisivo per il futuro della Calabria e per le attese di un’intera generazione. Da questi presupposti muove l’iniziativa promossa da un gruppo di circa cinquecento giovani, ragazze e ragazzi calabresi, studenti, ricercatori, giovani professionisti che hanno deciso di costruire in Calabria il loro avvenire, di avviare un momento di confronto e proposta partecipato che metta al centro i temi della cittadinanza attiva e dell’impegno civico, con l’obiettivo di fornire un contributo al dibattito politico in vista delle prossime elezioni regionali». 

«Siamo convinti - aggiungono - che il ritorno alle urne, seppure rimandato al prossimo autunno a causa dell’evento pandemico, possa rappresentare un’occasione unica di rinnovamento, tanto generazionale quanto di visione politica, nonché di slancio programmatico per la Calabria».


L’assemblea regionale dei giovani

L’iniziativa, spiegano i giovani, «confluirà in un’assemblea regionale durante la quale esporremo il programma su cui desideriamo incentrare la nostra partecipazione attiva al cambiamento di questa regione. Siamo convinti - proseguono - che il ritorno alle urne rappresenti un’occasione unica di rinnovamento, tanto generazionale quanto di visione politica e riteniamo che in questa complessa ed articolata campagna elettorale nessun giovane possa rimanere fermo a guardare. Vogliamo una Calabria in cui l’emigrazione rappresenti una libera scelta e non, come spesso accade, una strada imposta dalla mancanza di opportunità.

Una Calabria – si fa rilevare - che punti sulla cultura e sul sapere nel quadro di una fitta rete di connessione tra università e territorio, valorizzando le eccellenze e sostenendo ricerca e imprenditoria giovanile. È necessario rendere strutturali i fondi sul diritto allo studio, favorendo l’inserimento nel mondo del lavoro e superando i problemi atavici di infrastrutture e di trasporto pubblico locale».

I fondi Next generation

La gestione dei fondi del Next Generation Eu, che il nuovo governo regionale dovrà programmare, «deve essere un’occasione per intervenire su queste tematiche, promuovendo il binomio autenticità-innovazione, attraverso la digitalizzazione e garantendo, allo stesso tempo, uno sviluppo ecosostenibile che riaffermi il principio dell’equità territoriale. Queste, che noi indichiamo come priorità all’interno della prossima agenda regionale, trovano corrispondenza nel progetto di governo del candidato a presidente Nicola Irto, a cui dichiariamo il nostro pieno sostegno in questa battaglia di cambiamento. Irto ha dato prova in questi anni di conoscere nel dettaglio, anche per formazione e storia politica, le esigenze delle giovani generazioni e di saper adoperarsi al meglio per realizzare le condizioni di sviluppo utili a rendere questa terra attrattiva per tanti.

Partecipazione attiva

Ci appelliamo a tutti i giovani di questa meravigliosa regione affinché si uniscano a noi nel proporre, al fianco di questo progetto politico, un nuovo disegno di Calabria, meritocratica e lungimirante e invitiamo Nicola Irto a prendere parte alla nostra assemblea regionale che – concludono - vogliamo diventi un momento di partecipazione attiva dal basso e di programmazione del lavoro che intendiamo svolgere per il cambiamento di questa regione».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top