Elezioni regionali Calabria, Occhiuto sul ticket con Spirlì: «Non mi farò condizionare»

Antonio Tajani è uno dei primi ad arrivare al quartier generale del candidato del centrodestra a Gizzeria. Ha aspettato fino alle 18:30 prima di esprimere la propria soddisfazione: «Roberto, sei il nostro orgoglio»

di Claudio Labate
4 ottobre 2021
19:23
Tajani e Occhiuto
Tajani e Occhiuto

Lo ha seguito come un’ombra per tutta la campagna elettorale, con l’intento di dimostrare che dietro al candidato c’era una squadra e soprattutto un partito che tutti davano per moribondo. Antonio Tajani è uno dei primi ad arrivare al quartier generale del candidato del centrodestra a Gizzeria. Ha aspettato fino alle 18:30 prima di esprimere la propria soddisfazione.

«Roberto, sei il nostro orgoglio. A dimostrazione che la scelta di Silvio Berlusconi è stata come sempre una scelta vincente. Ma insieme a te voglio ringraziare tutti i candidati. Sono particolarmente orgoglioso, lo sono stato durante tutta la campagna elettorale, e lo sono ancor più oggi, perché Forza Italia è il primo partito della Regione Calabria, non del centrodestra, ma in assoluto».


Tajani insomma mostra che l’orgoglio azzurro è intatto, e che dalla Calabria può partire una riscossa su scala nazionale: «Sommando i voti, con Forza Azzurri siamo al 28% dei consensi, significa che Forza Italia gode di ottima salute e anche gli altri risultati in Italia ci dicono che dove non cresce, tiene molto bene».

Elezioni regionali calabria, Roberto Occhiuto: «Non mi farò condizionare»

Un dato che inorgoglisce, e non poco, anche il neo presidente Roberto Occhiuto che sottolinea il risultato della lista Forza Azzurri voluta fortemente da lui stesso. Ora l’attende la sfida più ardua, e cioè quella di ragionare sulla squadra di governo da comporre, in tempi stretti, e che i più informati dicono sarà quasi esclusivamente politica.

Elezioni regionali Calabria, il ticket Occhiuto-Spirlì

Rispetto al ticket con Nino Spirlì, l’orientamento adesso pare più chiaro e lo si capisce dalla risposta che non dà direttamente a precisa domanda: «Forza Italia ha una grande classe dirigente sul territorio avendo grandi competenze e qualità. Io sono il leader del centrodestra in Calabria. Fino a qualche ora fa ero capogruppo alla Camera, con accanto ministri e personalità di spessore. L’ho fatto con equilibrio, e lo farò anche qui: faro scelte di qualità, ascolterò i partiti e non sarò disponibile a farmi condizionare».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top