Elezioni a Rende, Tenuta (Psi): «Uscire dal torpore amministrativo»

VIDEO | Il Partito socialista sceglie una candidatura autonoma, imboccando una strada alternativa a Sandro Principe. Welfare, economia e recupero delle contrade nel programma amministrativo

69
di Salvatore Bruno
6 maggio 2019
12:57

Ha scelto di imboccare un percorso autonomo e di proporre un proprio candidato a sindaco il Partito socialista, lanciando Francesco Tenuta nella corsa alla carica di primo cittadino e prendendo di fatto, le distanze da Sandro Principe. Alla conta dei voti questa inattesa separazione potrebbe anche costare cara all’ex sottosegretario. L’esito della contesa elettorale, infatti, si gioca sul filo di lana ed ogni singolo consenso potrebbe risultare determinante.

Programma frutto di una concertazione dal basso 

Davanti a vecchi e nuovi esponenti del partito, sostenuto dal segretario provinciale Franz Caruso, Tenuta ha illustrato il programma, frutto di una concertazione avviata con i cittadini durante un breve tour tra le piazze principali di Rende. Si guarda al recupero delle contrade, al welfare, al rilancio dell’economia e poi ad un sistema di area urbana costruito attorno a due fondamentali infrastrutture: la metrotramvia ed il nuovo ospedale. «Meritiamo di uscire dal torpore amministrativo» ha detto tra l’altro il candidato socialista. Ecco l’intervista

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio