Giorgia Meloni a Catanzaro per Jole Santelli: «Reddito di cittadinanza? Serve vero lavoro»

VIDEO | La leader di Fratelli d'Italia in Calabria per sostenere il candidato del centrodestra: «Occorre investire in infrastrutture per consentire a questa regione di competere ad armi pari con le altre»

185
di Rossella  Galati
10 gennaio 2020
14:24
La Meloni a Catanzaro
La Meloni a Catanzaro

«Fratelli d’Italia ritiene di poter contribuire in maniera significativa sia alla vittoria del centrodestra sia al futuro di questa terra». Così Giorgia Meloni a Catanzaro circondata da candidati, militanti e simpatizzanti del centro destra che hanno gremito il teatro comunale per l’arrivo della leader di Fratelli d’Italia che dal capoluogo di regione sostiene con forza la candidatura dell’aspirante presidente della regione Jole Santelli.

Gli interventi

Ad aprire i lavori il commissario regionale Wanda Ferro, poi gli interventi del segretario di Gioventù nazionale Silvio Rotundo, del questore della camera Edmondo Cirelli, della candidata alla presidenza della Regione: «Noi dobbiamo avere la forza di liberarci degli amici da portare e di scegliere i migliori – ha evidenziato la Santelli -. Se faremo questa rivoluzione avremo vinto la battaglia».

Il coraggio delle scelte

Lavoro, giovani, sviluppo al centro delle scelte che bisogna compiere con coraggio per la Meloni.«Abbiamo tante proposte. Ovviamente le abbiamo fatte a Jole Santelli ma le facciamo soprattutto ai calabresi. Se i calabresi ci danno una mano per essere forti per vincere, io penso che le cose possano davvero cambiare». Tra i primissimi punti al centro del programma, ha poi sottolineato la leader di Fratelli d’Italia, ci sono le infrastrutture, solo riequilibrando i fondi infrastrutturali tra nord e sud si potrà ripartire.

"Infrastrutture di cittadinanza"

«Qui la sfida non è mantenere con il reddito di cittadinanza le persone che non hanno un lavoro. Perché quando smetti di darlo, quella gente il lavoro non ce l’ha lo stesso – ha sottolineato  la Meloni -. Qui servono infrastrutture di cittadinanza. Qui serve investire per consentire a questa regione di competere ad armi pari con le altre regioni italiane e di collegarsi. Qui c’è il porto di Gioia Tauro, c’è una situazione con gli aeroporti drammatica, i voli costano tantissimo, l’alta velocità non arriva. Serve una politica che abbia il coraggio di investire su questo».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio