Pd, Guccione entra nella segreteria nazionale: è il primo calabrese

Si tratta dell'unico calabrese scelto dal segretario nazionale per far parte della propria squadra. Si occuperà di Crisi industriali. Un segnale di attenzione per la regione fin qui esclusa dai vertici del partito e del governo

451
di Ric. Trip.
11 giugno 2020
09:04
Pd, Carlo Guccione
Pd, Carlo Guccione

Arriva finalmente il momento dell’ingresso del primo calabrese nella segreteria nazionale del Pd. Si tratta del consigliere regionale cosentino Carlo Guccione che si occuperà di “Crisi industriali”, come stabilito da Nicola Zingaretti che ha rifatto il look alla propria squadra con una serie di altri ingressi, dopo la direzione nazionale dello scorso 8 giugno.

Si tratta finalmente di un segnale di attenzione per la nostra Regione che fin qui era stata trascurata ad ogni livello. Nessun calabrese era stato scelto in prima battuta da Zingaretti nella prima segreteria, nonostante il grande numero di voti portato dalla Regione alla sua causa, né alcun rappresentante calabrese era stato inserito nella squadra di governo, una volta che il Pd aveva deciso di far parte del nuovo esecutivo guidata da Giuseppe Conte.

Con l’ingresso di Carlo Guccione pare invertirsi il trend per un partito che deve ancora celebrare il proprio congresso in Regione dopo la fase di commissariamento affidata a Stefano Graziano. Guccione, peraltro, si appresta nel Consiglio regionale di domani ad assumere la presidenza della Commissione speciale di Garanzia di palazzo Campanella che per prassi spetta alle opposizioni.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio