Il Pd calabrese prepara il post commissariamento: nominato l’ufficio di segreteria

Si insedierà a metà settimana e avrà il compito di affiancare Stefano Graziano nella campagna elettorale. Prevista per settembre una grande assemblea con tutti i circoli della regione. Dopo le elezioni i congressi

204
26 luglio 2021
18:26

di Claudio Labate

Cominciano le grandi manovre per il Partito democratico calabrese che in autunno vuole diventare grande e badare a se stesso senza la supervisione di un emissario del Nazareno. Ed è lo stesso Stefano Graziano, attualmente commissario del Pd calabrese ad annunciare che in un’ottica di ricostruzione dell’azione politica e della visione generale del Partito democratico della Calabria ed in vista dei congressi autunnali, in seguito all’avvio del tesseramento, è stato anche nominato un ufficio di segreteria con funzioni esclusivamente operative che lo affiancherà in campagna elettorale e che si insedierà mercoledì prossimo.


Una esigenza, quella di far tornare il partito nelle mani dei calabresi, che era stata denunciata (e non per la prima volta) anche dal vicepresidente del Consiglio regionale Nicola Irto che proprio al cospetto di Enrico Letta aveva chiesto che dopo le elezioni regionali il Partito democratico calabrese ritorni comunità politica sul territorio, sfruttando la novità delle agorà democratiche per allargare la platea di chi si confronta con i democrat. Tenendo ben presente il fatto che il partito non ha un segretario regionale dal lontano febbraio del 2018.

Forum tematici e Consulta

Il commissario Graziano intanto rende noto che nelle scorse settimane ha chiesto al deputato Antonio Viscomi di organizzare il lavoro dei forum tematici, promettendo anche che nei prossimi giorni sarà avviata la consulta degli amministratori.

«Stiamo organizzando poi, per i primi di settembre – continua il commissario dem - una grande assemblea delle idee con tutti i circoli della Calabria, a cui parteciperà il segretario Enrico Letta. Ognuno di questi passaggi è un tassello fondamentale affinché il partito si trovi pronto, subito dopo le elezioni d’autunno, a svolgere i congressi provinciali e regionale, restituendo ai militanti calabresi il diritto di scegliere i propri dirigenti e la linea politica da applicare».

Ufficio di segreteria

Come detto, Graziano ha inteso dotarsi di un ufficio di segreteria che avrà il compito operativo di affiancarlo nella campagna elettorale. Si insedierà a metà settimana e i membri che ne fanno parte, per dirla con Graziano, presteranno un servizio al partito e non saranno interessati da candidature per le regionali. L’ufficio, nel rispetto della parità di genere sarà composto da Sergio Contarino, Caterina Contartese, Luigi Guglielmelli, Teresa Esposito, Giuseppe Marino, Giuseppe Mazzuca, Alessandra Pugliese, Sebi Romeo, Maria Antonietta Sacco, Cristiana Viola.

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top