La richiesta

Incendi, Boccia (Pd): «Draghi dichiari lo stato di emergenza in Calabria»

Secondo il responsabile Enti locali della segreteria nazionale del Partito democratico «servono interventi eccezionali» che solo un provvedimento ad hoc del Governo può garantire

129
di Redazione
11 agosto 2021
16:44
Francesco Boccia
Francesco Boccia

«È necessario che il governo Draghi dichiari al più presto lo stato di emergenza per la Calabria». È quanto dichiara Francesco Boccia, deputato Pd e responsabile Enti locali della segreteria nazionale del partito.

«Le notizie sugli incendi che stanno devastando molte aree del Mezzogiorno sono allarmanti - continua -, in Calabria in particolare gli incendi causati da una scarsa prevenzione sul territorio è molto grave. Nonostante gli sforzi immani dei volontari e della Protezione civile nazionale, che ringraziamo per il loro lavoro incessante, la situazione è critica, molti sindaci sono disarmati; è in corso da giorni la distruzione di interi territori da Acri al Parco dell'Aspromonte. Territori che vanno ora difesi e poi aiutati e sostenuti, attraverso interventi eccezionali». Da qui la richiesta dello stato di emergenza, «così come chiesto dalla candidata alla presidenza della Regione, Amalia Bruni».


«Servono interventi eccezionali e risorse aggiuntive per la Protezione civile conclude Boccia -. Dopo la messa in sicurezza dagli incendi del territorio Calabrese, sarà necessario affrontare il problema delle gravissime mancanze sulla prevenzione dagli incendi non garantita dalla Regione Calabria». 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top