Elezioni Catanzaro

La rivoluzione di Potere al Popolo: «Di Lieto la persona giusta. Il Pnrr? Già pensano a come spartirsi la torta»

VIDEO | Il portavoce nazionale, Giuliano Granato, a Catanzaro per sostenere il candidato a sindaco: «Criminale votare le stesse persone che in quarant'anni non hanno cambiato nulla»

160
di Luana  Costa
7 giugno 2022
13:12

«Noi siamo l'unica reale alternativa in un capoluogo che è fondamentale per la rinascita del paese». Così il portavoce nazionale di Potere al Popolo, Giuliano Granato, ieri in visita a Catanzaro per sostenere la candidatura a sindaco di Francesco Di Lieto, appoggiato da una sola lista ma che tiene assieme i partiti della sinistra radicale. 

Per l'esponente di Potere al Popolo la rivoluzione passa delle urne: «I progetti politici che ci sono oggi a Catanzaro sono progetti di conservazione e non prevedono alcuna trasformazione della città. Credo che si debba avere il coraggio - ha proseguito - di cambiare, perché anche per cambiare ci vuole coraggio ed è quello che ci vuole il 12 giugno qui a Catanzaro ma anche nel resto del Paese».


Francesco Di Lieto è la persona giusta secondo l'esponente della sinistra radicale: «Lo è soprattutto - ha proseguito - in un momento in cui arrivano i soldi del Pnrr e permetterealle stesse persone che hanno governato per trenta, quarant'anni di gestire questi soldi è criminale perchè se non hanno cambiato la città in questi quarant'anni non la cambieranno certo ora e stanno già pensando a come spartirsi la torta. Mandare Francesco e mandare noi all'interno del Consiglio comunale vuol dire esercitare controllo popolare e poter finalmente costruire progetti di tipo diverso».

«Noi siamo assolutamente convinti - ha concluso - che Francesco sia la persona giusta, è una persona che è sempre stata attenta alle fasce più deboli. Ed uno dei principali problemi soprattutto nelle città del sud è la giustizia sociale. Noi abbiamo un programma che è fondato sulla redistribuzione della ricchezza perché la ricchezza anche nei comuni del sud c'è. Il problema è che è concentrata in poche mani. Allora bisogna attaccare la rendita e pensare a strategie che prevedano un po' di giustizia». 

LEGGI ANCHE: Comunali 2022Catanzaro, la sinistra radicale sostiene la candidatura a sindaco di Di Lieto: «Votare qualcuno fuori dal sistema»

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top