La senatrice grillina Abate cacciata dal gruppo Whatsapp del M5s cosentino

La chat è coordinata da Riccardo Tucci e sarebbe composta da circa 200 attivisti. L’atto si è consumato nelle ultime ore nell’ambito di una discussione sulle candidature alle prossime regionali

127
di Matteo Lauria
18 gennaio 2021
15:25
La senatrice Rosa Abate
La senatrice Rosa Abate

Espulsa dal gruppo social whatsapp del movimento cinque stelle della provincia di Cosenza la senatrice Rosa Abate. L’atto, per metodo indelicato, si è consumato ieri nel corso di una discussione sulle candidature in vista delle regionali.

Il gruppo, composto da circa 200 attivisti, è coordinato da Riccardo Tucci, parlamentare portavoce del M5s eletto alla Camera dei Deputati alle elezioni del 4 marzo 2018, nonché componente della Commissione lavoro pubblico e privato e membro della commissione d'inchiesta sulle banche.


È tra i protagonisti pentastellati ad aver sostenuto il Reddito di Cittadinanza e il Decreto Dignità. Ed ora si sta impegnando per l’approvazione della legge sul salario minimo garantito. La senatrice faceva parte del gruppo dai primi giorni di dicembre 2020. Tutto è accaduto nelle ultime ore quando la Abate ha iniziato ad esprimere valutazioni su Tucci che, pare, strizzi l’occhio al Pd, mentre la Abate guarda all’asse De Magistris-Tansi.

Tra le motivazioni formali il dato secondo cui la parlamentare non ha diritto a far parte del gruppo in quanto non rientra tra i “facilitatori”, ma questo lo si sapeva anche al momento della sua inclusione. Rosa Abate, dunque, resta fuori.   

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top