Lamezia Terme, ipotesi ballottaggio dopo il mini turno elettorale

VIDEO | La Prefettura pretende una maggioranza assoluta nelle quattro sezioni richiamate al voto il prossimo 28 marzo altrimenti convocherà l’11 aprile la sfida tra due candidati a sindaco

5
di Tiziana Bagnato
6 febbraio 2021
14:11

C’è anche l’ipotesi ballottaggio nel decreto con il quale il prefetto di Catanzaro Maria Teresa Cucinotta ha indetto le nuove elezioni. Non c’è solo, quindi, il tetris di ricorsi al Consiglio di Stato da prendere in considerazione e che rischia di annullare il ritorno al voto del 28 marzo in quattro sezioni.

A complicare la questione c’è il fatto che il provvedimento della Prefettura spiega che, se nelle quattro sezioni nessun candidato a sindaco avrà la maggioranza assoluta dei voti, si dovrà rivotare il prossimo 11 aprile. Un vero e proprio colpo di scena, visto che fino ad ora gli esigui numeri di elettori riguardanti le urne parziali, avevano fatto ritenere che poco si potesse spostare nell’attuale situazione, a parte, potenzialmente, qualche consigliere.


La vittoria con largo margine di Mascaro su Pegna sembrava intoccabile, ma invece non sarebbe così. Una maggioranza assoluta in quattro sezioni non è un’ipotesi così ovvia e lo stesso sfidante delle scorso turno, Ruggiero Pegna, stigmatizza un simile scenario.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top