Lamezia, un candidato nelle liste di Mascaro citato dal boss Giampà VIDEO

Ieri la notizia diffusa secondo cui uno dei candidati delle liste di Mascaro, Pino Cerra, sarebbe stato citato dal boss Giampà tra coloro che gli chiesero di interessarsi della loro elezione in consiglio

di Tiziana Bagnato
13 maggio 2015
12:15

Mette alla porta anche il candidato al consiglio comunale Pino Cerra Paolo Mascaro appena raggiunto dalla notizia, diffusa dai colleghi del Corriere della Calabria, secondo cui l’uomo sarebbe stato citato lo scorso mese di febbraio durante una delle deposizioni in aula del pentito Giuseppe Giampà come uno di coloro che, in una delle precedenti competizioni elettorali, si rivolse a lui per essere aiutato nella raccolta di voti.
«In politica non vige il principio della presunzione di innocenza, anche se il prezzo della rinuncia a questo cardine della nostra civiltà può, in ultimo, rivelarsi ingiusto e personalmente insopportabile – ha affermato Mascaro - dal momento che, nel farne a meno, in un caso come questo si finisce per consegnare l’onorabilità di una persona ad uno come Giampà Giuseppe, ad un soggetto che si è macchiato di orrendi delitti ed ha insanguinato per lunghi anni, impunemente, le strade della nostra città».
Intanto, ieri Pasqualino Ruberto, leader di Labor ha iniziato il suo tour elettorale ‘Prima gli ultimi’ dal quartiere ad alta densità rom Ciampa di Cavallo. A loro si è rivolto stigmatizzando le condizioni di vita in cui sono costretti e richiamando all’urgenza di non cadere nella tentazioni di delinquere.

Giornalista
COMMENTI
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio