Laratta: «Un suicidio andare alle regionali con due candidati di centrosinistra»

L'ex parlamentare del Pd nel corso di un incontro a Cosenza: «Subito un incontro a Roma, un conclave, per superare questa condizione assurda nel Partito democratico calabrese»

68
29 novembre 2019
15:33

«Subito un incontro a Roma, un conclave, per superare questa condizione assurda nel pd calabrese. È necessario buon senso ed un particolare amore per la Calabria». È questa la proposta di Franco Laratta, già parlamentare Pd nel corso di un incontro stamane a Cosenza: «L’avvocato Menniti segretario Pd a Catanzaro, ha lanciato una provocazione: meglio per il Pd non prendere parte alle elezioni che andare diviso in due. A questo punto urge una mediazione dell’ultima ora».
E si è poi appellato alle diverse anime del pd calabrese: «Smettetela tutti di chiudervi nelle vostre fortezze, uscite fuori, fate un bagno di umiltà e cercate una soluzione condivisa! La gente è stanca di assistere a questo teatrino assurdo. Dei gravi problemi della Calabria quando cominciamo a parlare? La gente sta male, ora basta!».
Infine Laratta ha concluso: «Un suicidio andare alle regionali con due candidati di centrosinistra alla presidenza. In questa condizione sarà la fine del centrosinistra in Calabria».

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio