Locri, Raffaela Sainato lascia la giunta comunale: è stato eletto alla Regione

Le dimissioni a causa dell’incompatibilità. L'annuncio dell'ex vicesindaco in conferenza stampa

di Ilario  Balì
9 giugno 2020
16:46

Raffaele Sainato lascia la giunta comunale di Locri. L’ormai ex vicesindaco con delega all’ambiente e al bilancio ha rassegnato le dimissioni e, dunque, non farà più parte dell’esecutivo guidato dal sindaco Giovanni Calabrese a causa dell’incompatibilità con il ruolo di consigliere regionale. È stato lo stesso ex vice primo cittadino a darne comunicazione in conferenza stampa.

 

«Sono orgoglioso di essere stato vicesindaco di una città fatta di tante persone per bene - ha detto - Un ruolo svolto sempre con l’idea alta della politica e per trasmettere ai giovani ed ai miei figli l’importante umiltà dell’agire per il bene pubblico».

 

Il sindaco Calabrese non esclude un rimpasto di giunta, con l’ingresso nell’esecutivo di un elemento esterno alla coalizione. «Insieme – ha affermato Calabrese- abbiamo attraversato ben sette anni di governo. Tante quindi le attese verso l’opera che Sainato andrà a svolgere in Consiglio Regionale – ha chiuso il primo cittadino - una tra tutte la ripartenza e il potenziamento dell’Ospedale della Locride, cui molta attenzione verrà dedicata dall’Amministrazione locrese».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio