Manna: «Senza l’anticipazione di liquidità conseguenze finanziarie gravissime»

VIDEO | Appello alla responsabilità del sindaco di Rende, rimasto senza maggioranza in consiglio comunale

19
di Salvatore Bruno
26 febbraio 2019
21:28

Gli preme consentire al comune di utilizzare l’anticipazione di liquidità della Cassa Depositi e Prestiti introdotta dalla Legge Finanziaria per consentire alle amministrazioni locali di pagare i debiti. Ma per usufruire del beneficio serve il lasciapassare del consiglio. E in questo momento Marcello Manna non ha i numeri per l’approvazione. Anzi, non ha i numeri neppure per dare il via ai lavori. Servono 13 consiglieri affinché la seduta sia valida. Al momento può contare solo su dodici elementi, adesso che Andrea Cuzzocrea ha deciso di voltargli le spalle, deluso dall’esito delle elezioni provinciali. Il sindaco ha deciso ugualmente di convocare un civico consesso straordinario per il 27 febbraio alle ore 19, correndo il rischio di incassare una bocciatura. L’iniziativa è stata annunciata nel corso di una conferenza stampa. Salvatore Bruno lo ha intervistato

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio