«Il comune di Marina di Gioiosa non è mafioso». Il sindaco torna in carica

VIDEO-INTERVISTA | Il Tar del Lazio ha annullato lo scioglimento per infilitrazioni. L'ex sindaco Domenico Vestito può tornare in municipio

140
di Ilario  Balì
22 febbraio 2019
12:18
Domenico Vestito
Domenico Vestito

Annullato lo scioglimento per mafia del Consiglio comunale di Marina di Gioiosa. Insieme a quello di Lamezia Terme, il Tar del Lazio ha accolto il ricorso presentato dall’amministrazione comunale colpita con decreto del presidente della Repubblica dopo la richiesta di scioglimento avanzata dal prefetto di Reggio Calabria, Michele Di Bari. Gli amministratori gioiosani, nel ricorso accolto dai togati capitolini, hanno contestato molti rilievi contenuti nella relazione inviata al Ministero dal Prefetto. Lo scorso aprile Vestito è stato riabilitato e giudicato candidabile alla prossima tornata elettorale dal tribunale di Locri e, appresa la notizia, è pronto a tornare subito in sella.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio