Meeting dei diritti umani, Lucano: «In Italia governa l’odio»

Il sindaco sospeso di Riace all’incontro di Firenze: «Non possono impedirci di avere impulsi di umanità»

118
di Redazione
11 dicembre 2018
16:35
Mimmo Lucano
Mimmo Lucano

«In Italia purtroppo l'odio è diventato classe dirigente e sta al Governo»: lo ha detto il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, nel corso del Meeting dei diritti umani a Firenze. Ci sono militanti di «organizzazioni politiche legate alla destra, penso a Casapound, che a volte, quando sono per la strada, mi riconoscono, mi aggrediscono verbalmente dicendo che siamo buonisti perché facciamo prevalere un istinto di umanità», ha raccontato Lucano. «Io non odio queste persone, la penso in modo diverso da loro ma non possono impedirci di avere impulsi di umanità», ha aggiunto.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio