Regione, Morrone passa al Misto. I consiglieri Fi: «Fine delle anomalie»

Per gli esponenti forzisti Parente e Tallini: «È andato via anni fa continuando a restare nel Gruppo consiliare»

7
di Redazione
6 febbraio 2019
12:58
Fi, Parente e Tallini
Fi, Parente e Tallini

«Prendiamo atto che il consigliere Ennio Morrone, col quale abbiamo buoni rapporti personali, abbia deciso, finalmente, di porre fine ad una anomalia e cioè essere andato via da Forza Italia da anni continuando, però, a restare nel Gruppo Consiliare». È quanto riportano in una nota congiunta i consiglieri regionali Claudio Parente e Domenico Tallini.

I due esponenti forzisti spiegano: «Lo diciamo senza alcuna polemica, l’amico Morrone è uscito politicamente da Forza Italia già da tre anni, avendo deciso di abbracciare altri progetti politici in netto contrasto con quelli del partito. Oggi – rimarcano - ne prendiamo atto, proprio nel momento in cui il gruppo consiliare di Fi ha recuperato un forte centralismo nell’Assemblea regionale, come dimostra l’importante contributo politico offerto, per ultimo, nel dibattito sul Federalismo differenziato». In conclusione l’augurio al consigliere Morrone affinchè «in linea con il suo profilo moderato e riformista, resti collocato nell’alveo di un centrodestra che si possa candidare autorevolmente alla guida della Regione Calabria».

 

LEGGI ANCHE: Consiglio regionale, Ennio Morrone lascia Forza Italia per il gruppo Misto

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio