Cosenza: decade Occhiuto. Si sono dimessi 17 consiglieri - VIDEO

Diciassette consiglieri hanno firmato le dimissioni nello studio di un notaio di Cosenza. Decade l'amministrazione Occhiuto, a soli quattro mesi dal voto.

6 febbraio 2016
21:43

La 'maggioranza numerica' che sosteneva Occhiuto si è sgretolata. Solo stamane l'ormai ex sindaco ostentava sicurezza, convinto che le opposizioni non avessero i numeri per costringerlo a lasciare il Comune. E invece nel corso della giornata sono arrivate le firme di 17 consiglieri.

 


LEGGI ANCHE: LUCA MORRONE SCARICA OCCHIUTO E LASCIA FORZA ITALIA

 

A firmare sono stati tutti i consiglieri di minoranza. Ma l'apporto decisivo è arrivato dalla componente di Ennio Morrone, consigliere regionale di Forza Italia da tempo in polemica aperta con il sindaco Occhiuto, e tentato dal sostenere il centrosinistra alle prossime amministrative. Morrone chiedeva l'immediata promozione a vicesindaco del figlio Luca, e garanzie sull'utilizzo del simbolo di Forza Italia alle prossime comunali, e rassicurazioni sulla formazione della Giunta. Rassicurazioni che evidentemente non sono arrivate, dato che Luca Morrone è tra i diciassette firmatari delle dimissioni. Gli altri sono Marco Ambrogio, Giovanni Cipparrone, Luigi Formoso, Mimmo Frammartino, Maria Lucente, Giuseppe Mazzucca, Sergio Nucci, Enzo Paolini, Giovanni Perri, Salvatore Perugini, Roberto Sacco, Cataldo Savastano, Raffaele Cesario, Franco Perri, Pino Spadafora, Roberto Bartolomeo e Luca Morrone. Già lunedì la lettera di dimissioni sarà consegnata al segretario generale.

 

LEGGI ANCHE: MANGIALAVORI CONTRO I MAESTRI DEL CONSOCIATIVISMO

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top