Nuova fase

Pd Cosenza, Vittorio Pecoraro eletto nuovo segretario della federazione provinciale

VIDEO | Ha ottenuto circa il 75% delle preferenze tra gli iscritti: «Riporteremo subito il Pd in ogni Comune sprovvisto di un circolo». Lo sfidante Tursi: «Gli auguro buon lavoro, sono a disposizione del partito»

53
di Antonio Clausi
8 maggio 2022
21:38

Vittorio Pecoraro è il nuovo segretario provinciale del Partito Democratico di Cosenza. Ha superato lo sfidante Antonio Tursi che comunque strappa un percentuale vicina al 25%. Il resto dei militanti ha votato per il vincitore, che godeva del sostegno dell’ala storica del Pd bruzio. Come noto, a margine di un lungo tira e molla tra Roma e la Calabria, tutti i big avevano deciso di convergere sul suo nome. Nelle liste, infatti, hanno trovato spazio iscritti riconducibili alle aree di Boccia, Bruno Bossio, Iacucci, Bevacqua, Di Natale, Guccione e Covello.

La Grosse Koalition ha trovato sbocco quindi in un’ampia maggioranza, garantita soprattutto dai riscontri nei centri importanti come Cosenza (tutti i seggi a Pecoraro), Rende, Paola e Cassano. Tursi, invece, ha catalizzato le preferenze nei circoli più piccoli, esattamente in quei territori periferici per cui aveva chiesto maggiore attenzione e per i quali chiederà pari dignità in assemblea. Ha fatto eccezione Castrovillari.


Pecoraro esulta: «Riporteremo il Pd in ogni Comune»

Con la certezza aritmetica dal successo, le prime parole di Vittorio Pecoraro sono per il nostro network. «Sono molto orgoglioso dell’elezione al termine di tre giorni di grande partecipazione - ha detto -. Dopo anni sono tornate le code ai seggi e ciò non può che inorgoglirmi. È stato un successo pieno per la mia mozione che ha prevalso nella quasi totalità dei circoli della provincia ed anche sui territori. Abbiamo la maggioranza assoluta dei voti, dei delegati e dei collegi sub-provinciali».

Per chiudere un pensiero rivolto a Tursi, con il quale si è confrontato pubblicamente e con cui questa mattina si è fermato a parlare nel seggio di Cosenza. «Lo ringrazio per essersi candidato ed aver contributo a legittimare un processo pienamente democratico. Adesso è il momento di lavorare insieme per le battaglie che ci aspettano e sul programma. Il primo passo? Vorrei riportare un circolo del Partito Democratico in ogni comune della provincia di Cosenza. Circa 40 ne sono privi, colmeremo questa mancanza».

Tursi: «Sono al servizio del Partito»

Dal canto suo Tursi esprime soddisfazione per il radicamento territoriale dimostrato dalla sua squadra. «Al netto dei tempi del congresso che si sono protratti oltre il dovuto - ha dichiarato - è stato un confronto utile a far riaccendere i riflettori sul Pd. Sono come sempre al servizio del partito, offrendo la massima collaborazione al vincitore a cui auguro buon lavoro. Un lavoro che sarà certamente duro e faticoso, ma che spero Vittorio possa svolgere nel migliore dei modi. Il partito - chiude - ne ha bisogno».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top