Politiche 2022

Pd, liste pronte: (quasi) tutte le candidature firmate a Lamezia - I NOMI

I prescelti della Direzione nazionale stanno completando i documenti che saranno presentati in Corte d’appello a Catanzaro

118
di Pietro Bellantoni
20 agosto 2022
14:29
In alto (da sinistra a destra) Nicola Irto, Nico Stumpo e Enza Bruno Bossio. In basso Carolina Girasole, Dalila Nesci e Mimmetto Battaglia
In alto (da sinistra a destra) Nicola Irto, Nico Stumpo e Enza Bruno Bossio. In basso Carolina Girasole, Dalila Nesci e Mimmetto Battaglia

Anche l’ultimo passaggio sta per essere consumato. Il Pd calabrese entro stasera ultimerà i lavori sulle proprie liste, ormai quasi pronte per essere consegnate in Corte d’appello a Catanzaro.

Da questa mattina i candidati del listone Democratici progressisti stanno firmando i documenti per la presentazione delle candidature nella sede regionale del Pd, a Lamezia Terme. L’intera procedura dovrebbe concludersi in serata. Confermati tutti i nomi approvati alla vigilia di Ferragosto dalla Direzione nazionale. 


Il proporzionale

Il segretario regionale Nicola Irto sarà capolista per il Senato, seguito dall’ex sindaca di Isola Capo Rizzuto Carolina Girasole, dal dirigente Italo Reale e dalla coordinatrice delle Donne democratiche, Teresa Esposito. 

Il listino per la Camera sarà guidato da Nico Stumpo, espressione di Articolo uno. Le altre caselle verranno occupate dalla deputata uscente Enza Bruno Bossio, dall’ex consigliere regionale Carlo Guccione (che, dopo la delusione per il mancato inserimento in una postazione sicura, continua a ripetere di aver accettato la candidatura per «spirito di servizio») e dalla coordinatrice catanzarese delle Donne democratiche, Lidia Vescio. 

Gli uninominali

Confermato l’assetto anche sugli uninominali per la Camera. A Cosenza verrà schierato il segretario provinciale dem Vittorio Pecoraro, a Reggio l’ex consigliere regionale Mimmetto Battaglia, a Catanzaro la presidente del partito, Giusi Iemma. Il collegio di Vibo sarà invece appannaggio di Impegno civico di Luigi Di Maio: qui la candidata sarà Dalila Nesci. La sottosegretaria dovrebbe essere l’ultima a firmare l’accettazione della candidatura. Il suo arrivo a Lamezia è previsto dopo le 18 di questa sera.

La sfida maggioritaria di Corigliano-Rossano-Crotone sarà invece condotta da Gianni Papasso, in quota Psi. 

Il sindaco di Cassano allo Ionio, dopo aver firmato, ha diramato una nota in cui si dice «pronto a dare il massimo per vincere e portare in Parlamento le istanze e i bisogni di questo importante e strategico territorio».

Quanto al Senato, guideranno il listone Ds l’ex vicesindaco di Castrovillari, Francesca Dorato (collegio Nord), e il già consigliere regionale Francesco Pitaro (Sud).

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top