Pittelli: «Il Pd? Partito attaccato al potere. Non premia chi pensa»

VIDEO | La giovane democrat fra gli otto calabresi designati a far parte della direzione nazionale: «Questo atteggiamento ha stancato anche i cittadini»

41
di Redazione
20 marzo 2019
12:58
Anna Pittelli a Filo diretto
Anna Pittelli a Filo diretto

«Il Pd calabrese in fondo non si è molto differenziato dal Pd nazionale. Credo tanti siano scappati a gambe levate perché è un partito che non ha la forza di premiare chi pensa. Questo è stato il limite più grande». Incalzata da Oldani Mesoraca nell’ambito della trasmissione Filo diretto in onda su LaC Tv, Anna Pittelli non ha usato mezzi termini per descrivere un partito che in Calabria così come nel resto d’Italia si trova a raccogliere i cocci frutto della gestione degli ultimi anni. Per la giovane democrat designata direttamente da Zingaretti fra gli otto calabresi entrati a far parte della nuova direzione nazionale «c'è anche un problema generazionale. Noi siamo una generazione capace di fare squadra e invece spesso si si sono isolate le persone brave e capaci perché una minaccia della posizione di potere. Questo atteggiamento – ha concluso la giovane dirigente democrat - ha stancato anche i cittadini calabresi».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio