Primarie Pd, a Palmi vota anche il presidente dei penalisti italiani Armando Veneto

L'ex sottosegretario, non iscrito al Pd, e' andato al seggio con la moglie. In citta' infuria la campagna elettorale per le Comunali: Ranuccio diserta, Di Certo no

di Agostino Pantano
30 aprile 2017
20:48

Se nei pastoni delle Primarie prevedete foto significative, questa lo e' : Armando Veneto, presidente nazionale del Consiglio delle Camere Penali, gia' sottosegretario di Stato e parlamentare europeo, ha votato nel seggio di Palmi da non iscritto al Pd. Nella foto, l'ex sindaco della citta' di Cilea, e' insieme con il segretario del Circolo, Domenico Solano. Il voto a Palmi era particolarmante atteso poiche' le Primarie incrociano la campagna elettorale in corso per le Comunali dell'11 giugno. Secondo quanto hanno riferito gli organizzatori, ha votato anche Mimma Di Certo - la candidata a sindaco transfuga del Pd - che nella competizione amministrativa si misurera' tra gli altri con lo stesso Solano. Giuseppe Ranuccio, ex collaboratore del presidente Nicola Irto e consigliere comunale uscente - altro democrat che si candida a sindaco contro il suo partito - non si e' presentato al seggio.

 


Agostino Pantano

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top