Referendum ed elezioni comunali in Calabria: alle 23 l'affluenza si ferma al 32,42% e 46,9%

A Crotone la percentuale più alta di votanti per il quesito costituzionale e le Comunali. Ultima Cosenza (ASCOLTA L'AUDIO)

2
di Redazione
21 settembre 2020
06:45

Il 32,42% degli aventi diritto al voto si è recato alle urne in Calabria per esprimere la propria preferenza per quanto riguarda il referendum costituzionale. Il 46,9%  invece per elezioni amministrative che hanno interessato 72 comuni nella regione.

Per quanto riguarda il referendum la percentuale più alta di votanti si registra in provincia di Crotone dove ha votato il 40,48%. Segier Reggio Calabria con il 35,53, Vibo Valentia 31,59, Catanzaro 30,49, Cosenza 29,39.

Per le comunali invece la provincia che ha visto più persone recarsi alle urne è sempre Crotone con 51,14%. Segue Vibo con il 48,54, Reggio Calabria 46,41,Catanzaro 46,36, Cosenza 44,98.

Nei due capoluoghi di provincia chiamati a scegliere il nuovo sindaco questa l'affluenza: Reggio Calabria: 49,47%. Crotone 51,35%.

Urne nuovamente aperte

Si sono aperti alle 7 i seggi per la seconda giornale delle consultazioni elettorali.

Nel primo giorno di votazione l'affluenza nazionale è stata del 39,38% per il referendum. Per il referendum sono chiamati alle urne 46.415.806 elettori, in un totale di 61.622 sezioni. Per le Suppletive del Senato gli aventi diritto al voto sono 427.824 per la Sardegna (Collegio uninominale 03 Sassari) in 581 sezioni e 326.475 per il Veneto (Collegio uninominale 09 Villafranca di Verona) in 393 sezioni.

Le elezioni regionali (in Valle d'Aosta, Veneto, Liguria, Toscana, Marche, Campania, Puglia) interesseranno 18.471.692 elettori e un totale di 22.061 sezioni.

Le amministrative si svolgeranno, invece, in 957 comuni, di cui 608 nelle regioni a statuto ordinario e 349 nelle regioni a statuto speciale: per un totale di 5.703.817 elettori alle urne e 6.756 sezioni.

Oggi i seggi saranno aperti dalle 7 alle 15. Alla chiusura dei seggi seguiranno gli scrutini delle suppletive, del referendum e delle regionali. Gli scrutini delle elezioni amministrative cominceranno alle ore 9 di martedì 22 settembre.

Affuenza ore 19

Il 22,8 ed il 33,8%: sono queste, secondo i dati diffusi dal Viminale, le percentuali dei calabresi che alle 19 hanno votato, rispettivamente, per il referendum costituzionale sulla riduzione dei parlamentari e per le elezioni comunali.

 

Per quanto riguarda il referendum la percentuale più alta di votanti si registra in provincia di Crotone, col 29%, seguita da quella di Reggio Calabria (23,9), Catanzaro (21,8), Vibo Valentia (21,4) e Cosenza (21,2).

 

Per le Comunali la provincia in cui c'è stata la più alta percentuale di votanti è Crotone, con il 37,3%, seguita da quella di Catanzaro (34,1). Reggio (32,2), Vivo Valentia (31,8) e Cosenza (31,7).

Qui i dati relativi all'affluenza registrata alle ore 12.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio