La crisi

Reggio Calabria, si è dimesso anche il consigliere comunale Ripepi (Coraggio Italia)

La formalizzazione oggi davanti ad un notaio. «Atto doveroso verso la mia città, chi continua a sostenere l'amministrazione Falcomatà-Brunetti è complice di un disastro»

31
30 novembre 2021
18:44

Si è dimesso da consigliere comunale il coordinatore provinciale per Reggio Calabria di "Coraggio Italia" Massimo Ripepi. La formalizzazione, stamattina, davanti a un notaio della città. «Le mie dimissioni - afferma Ripepi in una nota - sono un atto doveroso di responsabilità e di amore verso la Città. Ho appena firmato quello che considero un passaggio fondamentale per rimettere al centro della vita politica reggina il futuro di Reggio Calabria».

«Ad uscire male da questa vicenda - continua l'ormai ex consigliere comunale - è l'andamento della cosa pubblica, che proprio in questi giorni è oggetto di operazioni politiche e non certo di programmazione. Delle correnti politiche, perché di partiti veri e propri di certo non si può parlare, che si contendono numeri a Palazzo San Giorgio. Una sommatoria il cui risultato certamente non potrà essere positivo e che nasconde tante incognite negative. Coraggio Italia e le altre forze del centro destra, si oppongono fortemente a queste logiche».


«Chi continuerà a sostenere l'amministrazione Falcomatà e il facente funzioni Brunetti - conclude Ripepi - sarà complice di questo disastro amministrativo e morale. Reggio Calabria non può dimenticare neanche le vicende dei brogli elettorali, forse oggi considerate marginali rispetto alla vicenda Miramare, altro spaccato del fallimento di questa amministrazione». 

LEGGI ANCHE:

Crisi in ComuneReggio, lascia il Consiglio anche Demetrio Marino (Fdi): «Ora attendiamo solo che Falcomatà si dimetta»

Reggio CalabriaSi dimettono i 3 consiglieri comunali di Fi: «Attendiamo gli altri 7 colleghi del centrodestra»

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top