La riunione

Reggio, il Pd ipoteca l’amministrazione Falcomatà: «Lunedì decidiamo se andare avanti»

Scricchiola la maggioranza che sostiene il sindaco sospeso per l’applicazione della legge Severino. Con una nota stampa il commissario del partito calabrese esprime solidarietà ma non rinnova la fiducia rimandando tutto alla prossima settimana

23
di Redazione
20 novembre 2021
20:18

Si è svolta oggi la riunione del Gruppo consiliare del Partito democratico al Comune di Reggio Calabria, alla presenza del capogruppo in Consiglio regionale Nicola Irto, del commissario regionale Stefano Graziano, di Giuseppe Falcomatà e dell’on. Francesco Boccia, responsabile Enti Locali della segreteria nazionale, in un clima tranquillo e costruttivo. I dettagli sono contenuti in una nota stampa. L’incontro si è reso necessario all’indomani della condanna inflitta al sindaco Falcomatà dal tribunale di Reggio Calabria per abuso d’ufficio.

Nel rispetto del lavoro della magistratura e della legalità, il Partito democratico della Calabria «esprime la sua vicinanza politica all’amministrazione comunale di Reggio Calabria, certi che il percorso giudiziario permetterà al sindaco Falcomatà, il capogruppo Giuseppe Marino ed ai suoi assessori di chiarire la loro posizione penale, dentro la quale non si può entrare prima di leggere le motivazioni della sentenza». Il Parlamento sta «affrontando le proposte per il superamento di alcune fattispecie di reato inerenti l’abuso d’ufficio, che anche il Pd ritiene penalizzino gli amministratori ed il loro senso di responsabilità». Nell’immediatezza« serve dare certezze alla città di Reggio Calabria che da poco era tornata alle urne, affidando al sindaco Falcomatà l’incarico e la responsabilità di guidare l’amministrazione comunale.


Insieme al resto della coalizione, lunedì sera decideremo insieme il futuro dell’amministrazione e come andare avanti».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top