Regionali, Aiello a Morra: «Sono una persona libera. Non ho scheletri nell'armadio»

VIDEO | Il candidato alla presidenza della Regione sulle parole del senatore che lo aveva criticato per non aver rivelato una parentela con un boss mafioso ucciso in una faida

19
di Redazione
15 gennaio 2020
18:44

Polemiche interne al Movimento 5 stelle tra Francesco Aiello, candidato alla presidenza e il senatore Nicola Morra. In particolare, il presidente della commissione antimafia, parlando con la stampa italiana in Usa,  ha criticato Aiello per non aver rivelato una parentela con un boss mafioso ucciso in una faida a Soveria Mannelli nel 2014.

Pronta la replica di Aiello che intervenuto a Pubblica piazza ha precisato: «Meraviglia questa presa di posizione, abbiamo condiviso diversi progetti. Sono la stessa persona di prima, una persona libera, non ho scheletri nell'armadio. Se tutto questo ragionamento viene fatto per logiche interne al M5s non mi riguarda».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio