Regionali Calabria: gli exit poll già incoronano Occhiuto, Bruni a 20 punti di distanza. Su de Magistris effetto Lucano

I primi dati diffusi subito dopo la chiusura delle urne confermano i circa venti punti di distacco dalla candidata del centrosinistra Amalia Bruni, tallonata da Luigi de Magistris. Deludente il risultato per Mario Oliverio 

di Claudio Labate
4 ottobre 2021
15:48
Roberto Occhiuto
Roberto Occhiuto

Roberto Occhiuto si appresta a diventare il nuovo presidente della Regione Calabria. Il capogruppo di Forza Italia alla Camera, sulla base dei primi exit poll, ha letteralmente stracciato la concorrenza relegando il centrosinistra tradizionale ad un secondo posto da contendersi con il vero outsider di questa tornata elettorale, Luigi de Magistris.

LEGGI ANCHE: Elezioni regionali Calabria, i risultati nella lunga maratona di LaC Tv

A Gizzeria, quartier generale del candidato, sin dai primi minuti dopo la chiusa delle urne si respirava un cauto ottimismo che derivava dai primi exit poll che davano il candidato del centrodestra a distanza siderale dall’avversario numero uno che sulla carta doveva essere il centrosinistra di Amalia Bruni. Dando invece conto di una battaglia, abbastanza tirata, tra la scienziata lametina e il sindaco di Napoli che con il suo polo civico è alle calcagna del centrosinistra tradizionale, dal quale si è tirato fuori riaffermando il civismo della sua coalizione


Gli exit poll danno al momento Roberto Occhiuto tra il 46 e il 50%, Amalia Bruni tra il 24 e il 28%, Luigi de Magistris tra il 21 e il 25% e Mario Oliverio tra l’1,5 e il 3,5%. Numeri eloquenti che vanno comunque presi con le molle, in attesa delle prime proiezioni reali. 

In Calabria, per assistere alla vittoria quasi scontata di Occhiuto sono giunti il coordinatore nazionale degli azzurri Antonio Tajani e diversi parlamentari, tra cui Matilde Siracusano e Stefania Prestigiacomo.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top