Elezioni Calabria 2021

Regionali, sulla scheda torna il garofano: a Cosenza il segretario Psi Maraio insieme a Bruni

INTERVISTA | Il Partito Socialista in campo con una propria lista nella coalizioni di centrosinistra. Il responsabile nazionale: «Ha le carte in regola per guidare la Calabria fuori dal degrado»

41
di Salvatore Bruno
1 ottobre 2021
19:51
Da sinistra Enzo Maraio, Francesca Rosa D’Ambra e Amalia Bruni
Da sinistra Enzo Maraio, Francesca Rosa D’Ambra e Amalia Bruni

Tra le novità della campagna elettorale per le regionali, c’è il ritorno nella coalizione di centrosinistra, del simbolo del garofano. Il Psi propone una propria lista a sostegno di Amalia Bruni, inaugurando un percorso di rinnovamento in seno al partito avviato nell’autunno del 2019 con l’approdo al vertice della segreteria nazionale di Enzo Maraio, oggi a Cosenza insieme alla vice segretaria Francesca Rosa D’Ambra, per sostenere la corsa alla presidenza della scienziata lametina.

Campo largo del centrosinistra

«Sosteniamo Amalia Bruni perché ha saputo mettere insieme un campo largo del centrosinistra, obiettivo su cui stiamo lavorando anche a livello nazionale. È una professionista seria ed ha le carte in regola per guidare la Calabria fuori dal degrado in cui è precipitata - ha dichiarato nel corso di una conferenza stampa Enzo Maraio - Penso alle tante opportunità non colte, alla sanità disastrata da anni di commissariamento privi di visione e lungimiranza, alle infrastrutture mancanti, ai tanti giovani che lasciano la propria terra per mancanza di opportunità. Bisogna dare un punto di svolta. Anche i socialisti, con lungimiranza, stanno offrendo una propria idea di sviluppo».


Tradizione socialista

La Calabria è stata storicamente una regione nella quale il Partito Socialista ha raccolto tradizionalmente importanti fette di consenso. Oggi quel patrimonio è disperso in decine di correnti e mille rivoli: «Dobbiamo recuperare quello spirito, quell’entusiasmo - dice ancora il segretario nazionale del Psi - C’è tanta voglia di tornare alla politica, a quel sistema di valori, di ideali, di uomini e donne che hanno fatto grande il Paese, che hanno esportato la democrazia anche all’estero. Non basta raccontare che i socialisti hanno modernizzato l’Italia: dobbiamo dare risposte per il presente e per il futuro». Ecco l’intervista

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top