Regione Calabria, il lockdown del Consiglio va avanti: nuova seduta a porte chiuse

All'ordine del giorno le dimissioni di Callipo. L'orientamento dell'Aula è di respingerle, ma non si escludono sorprese.  Specialmente in casa Pd. Torna il dibattito sul Ponte sullo Stretto

72
di Riccardo Tripepi
13 luglio 2020
15:05

Ancora a porte chiuse. Il lockdown per il Consiglio regionale continua e praticamente ha fatto in modo che dopo quasi sei mesi dalle elezioni regionali nessuna seduta dell’Assemblea sia stata pubblica. Accesso sbarrato a giornalisti e spettatori e pubblicità assicurata soltanto dalla trasmissione via streaming dei lavori.

 

Al primo punto all’ordine del giorno ci saranno le dimissioni di Pippo Callipo. Il candidato governatore per il centrosinistra le ha fatte protocollare a palazzo Campanella già da qualche settimana. Adesso l’Aula dovrà votarle avendo facoltà di respingerle. L’orientamento iniziale sembra andare verso un voto contrario bipartisan per provare a far tornare sui suoi passi l’imprenditore.

 

Il commissario del Pd Stefano Graziano aveva annunciato che il gruppo democrat avrebbe votato contro ma non sono mancati i distinguo. A cominciare dalle perplessità di Luigi Tassone che ha rimarcato il rischio di un indebolimento ulteriore della linea del Pd. L’atteggiamento di Callipo, trincerato dietro un ostinato silenzio e quasi certamente assente in Consiglio, ha fatto il resto. Alla fine il gruppo democrat si riunirà prima del Consiglio per stabilire il da farsi. E non si escludono sorprese.

 

Anche perché dentro il partito il fermento è alle stelle con gli appuntamenti elettorali di Reggio e Crotone che incombono, il congresso alle porte e il ritorno di Mario Oliverio che ha annunciato una conferenza stampa per il prossimo 16 luglio.

 

L’Aula dovrà affrontare anche il nodo legato alla gestione dei rifiuti, seppure quasi in coda della riunione tra le proteste del centrosinistra che voleva la discussione subito dopo le dimissioni di Callipo, ed una serie di provvedimenti di tipo amministrativo e contabile.

Per quel che attiene le Commissioni, infine, i gruppi di centrosinistra dovrebbero fornire nei prossimi giorni i nomi dei componenti ma allo stato l’attività legislativa rimane ancora bloccata.

L'ordine del giorno completo

1) Proposta di Provvedimento amministrativo n. 48/11^ d’Ufficio, “Presa d’atto delle dimissioni del Consigliere regionale Callipo” – (Relatore Consigliere Mancuso);

2) Anticipazione di liquidità in favore degli enti del Servizio sanitario regionale di cui agli articoli 115 e 117 del D.L. 34/2020 – Informativa;

3) Proposta di provvedimento amministrativo n. 11/11^, di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Quadro di Azioni Prioritarie (PAF) per Natura 2000 in Calabria ai sensi dell’articolo 8 della direttiva 92/43/CEE relativa alla conservazione degli habitat naturali e seminaturali e della flora e della fauna selvatiche. Atto di indirizzo” – (Relatore Consigliere Molinaro);

4) Proposta di provvedimento amministrativo n. 14/11^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Bilancio di previsione 2020-2022 dell’Azienda Territoriale Residenziale Pubblica Regionale (ATERP Calabria)” – (Relatore Consigliere Neri); 5) Proposta di provvedimento amministrativo n. 16/11^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Piano di azione coesione 2007/2013 – Rimodulazione piano finanziario e approvazione schede intervento” – (Relatore Consigliere Neri);

6) Proposta di provvedimento amministrativo n. 35/11^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Bilancio di previsione 2020-2022 dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente (ARPACAL)” – (Relatore Consigliere Neri);

7) Proposta di provvedimento amministrativo n. 36/11^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Atto di indirizzo per l’avvio del percorso di costruzione del Programma Operativo Regionale FESR/FSE Plus per il periodo 2021-2027” – (Relatore Consigliere Neri);

8) Proposta di provvedimento amministrativo n. 37/11^ di iniziativa della Giunta regionale, recante: “Bilancio di previsione 2020-2022 dell’Ente per i Parchi Marini Regionali (Empr) – (Relatore Consigliere Neri);

9) Esame dello stato d’emergenza igienico-sanitaria in materia ambientale/ciclo dei rifiuti – dibattito;

10) Ordine del giorno a firma dei Consiglieri Tallini, Pitaro V., Pietropaolo, Minasi “Sostegno alla candidatura di Tropea a capitale italiana della cultura 2022”;

11) Mozione n. 22 dei Consiglieri Tallini, Pietropaolo, Minasi, Arruzzolo, Graziano “In merito alla realizzazione del ponte sullo stretto di Messina”.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio