L'ombra del dissesto su Rende: attesa per l'udienza alla Corte dei conti

Camera di consiglio a Catanzaro per scongiurare il crack finanziario. In caso di esito negativo potrà essere proposto ricorso alle Sezioni riunite

7
di Salvatore Bruno
8 gennaio 2020
09:28

È in calendario alle ore 15 del pomeriggio di oggi, 8 gennaio, l'udienza davanti ai magistrati della Corte dei conti di Catanzaro, chiamati a decidere sulla dichiarazione di dissesto del Comune di Rende. Secondo quanto si è appreso, presenzieranno il sindaco Marcello Manna e l'assessore al bilancio Pierpaolo Iantorno.

Il civico consesso, nelle scorse settimane, ha approvato il documento contenenti le controdeduzioni alle valutazioni negative espresse dall'organismo di controllo contabile in merito al Piano di riequilibrio cui l'amministrazione è vincolata nella gestione finanziaria da quando, per ripianare la massa debitoria, è stata ammessa alla procedura di predissesto.

Le similitudini con Palazzo dei Bruzi

La vicenda è analoga a quella del Comune di Cosenza, ma gli amministratori del Campagnano sono fiduciosi in un esito differente rispetto a quello registrato a Palazzo dei Bruzi. In caso di sentenza negativa, ci sarà comunque ancora spazio per un ricorso alle Sezioni riunite.

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio