La presa di posizione

Riace, Fiorella Mannoia si schiera con Lucano: «Abbiamo bisogno di brave persone»

VIDEO | La cantautrice romana in visita nel borgo dell'accoglienza. «Quando vedi gli occhi di una persona buona non ti puoi sbagliare»

di Ilario  Balì
17 agosto 2021
11:00

Un incontro nel segno della giustizia sociale, dell’umanità e della difesa del modello di accoglienza che Riace rappresenta agli occhi del mondo. E’ stato questo il senso della visita di Fiorella Mannoia nel borgo della Locride, per dare supporto all’ex sindaco Mimmo Lucano, oggi candidato capolista di “Un’altra Calabria è possibile” con Luigi De Magistris alle prossime elezioni regionali. Accolta a suon di musica e applausi, la cantautrice romana ha ribadito il suo sostegno politico schierandosi dalla parte di Lucano contro gli attacchi subiti.

«Sono sempre stata incuriosita da quello che succedeva qua: era il modello che avremmo voluto vedere nelle aree dove la gente arriva con tanti sogni e speranze. Quando poi ho conosciuto Mimmo, l’ho guardato in faccia e ho subito capito: quando vedi gli occhi di una persona buona non ti puoi sbagliare». Per la Mannoia la vicinanza a Lucano rappresenta il sogno di un’altra Calabria, a partire proprio dall’esperimento politico e sociale che ha preso vita nel paese. «Sto con loro, li sto appoggiando perché abbiamo bisogno di belle e brave persone. Il paese ha bisogno di persone che si mettano a servizio della società e degli esseri umani, non dei poteri e dell'economia» ha concluso la cantautrice.


«Grazie a Fiorella, una delle cantautrici più amate d'Italia, perché oltre alla musica, alle parole e alla poesia, da anni ci mette la faccia, in un paese in cui spesso l'indifferenza è linfa vitale per i poteri criminali – ha detto De Magistris - Mimmo Lucano è l'antitesi del crimine e il simbolo della fratellanza universale. Insieme cambieremo la Calabria».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top