Riapertura scuole, governatori della Lega: «Preoccupante il silenzio del Governo»

Tra i firmatari della nota pubblicata al termine dell'incontro con Salvini, anche il presidente ff della Calabria Nino Spirlì. E sulle vaccinazioni: «Sia garantito il personale sanitario come promesso alle Regioni» 

62
di Redazione
3 gennaio 2021
18:26

«Come governatori abbiamo fatto tutto ciò che era necessario in tema di sicurezza per i trasporti in accordo con i prefetti, ma restano molte criticità sul contenimento della pandemia. Servono scelte tempestive affinché si possa dare certezze alle milioni di persone coinvolte. Siamo preoccupati per il silenzio da parte del governo sulle criticità sul tema della riapertura delle scuole». Così in una nota i governatori della Lega al termine dell'incontro con Matteo Salvini.

Oltre al presidente facente funzioni della Regione Calabria Nino Spirlì, tra i firmatari figurano Massimiliano Fedriga (Friuli Venezia Giulia), Attilio Fontana (Lombardia), Maurizio Fugatti (Trentino), Christian Solinas (Sardegna), Donatella Tesei (Umbria) e Luca Zaia (Veneto).


Altro tema affrontato dai governatori leghisti è quello dei vaccini. «È necessario garantire subito quanto promesso dal governo alle regioni: personale sanitario per effettuare le vaccinazioni. Oggi i territori stanno spostando medici e infermieri da altre attività per fare i vaccini, attività che sono essenziali e rischiamo di mettere ulteriormente sotto stress un sistema già stremato».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top