Sanità, Salvini: «Strada? Serve commissario calabrese». E sulle regionali: «Noi siamo pronti»

Il leader della Lega in conferenza stampa al Senato commenta le indicazioni sul nome del medico fondatore di Emergency: «Esistono tante eccellenze in regione». Sul voto post Santelli auspica celerità

244
di Redazione
10 novembre 2020
12:06
Matteo Salvini - foto di repertorio
Matteo Salvini - foto di repertorio

«Spero che il prossimo commissario alla sanità calabrese sia calabrese. Non si capisce perché con tante eccellenze calabresi tocca andare dall'altra parte del mondo a cercare un commissario. Tra l'altro proprio un calabrese ha curato Boris Jonshon». Lo ha detto commentando anche le indicazioni sul nome di Gino Strada, il leader della Lega, Matteo Salvini, in conferenza stampa al Senato.

 


Riferendosi a Cotticelli e Zuccatelli, ha aggiunto: «Il primo non aveva capito che fare, il secondo ha idee bizzarre. Speriamo che il terzo sia nominato con maggiore attenzione ma - ripete - spero che sia calabrese».

 

E sulle elezioni regionali in Calabria dopo la morte della presidente Jole Santelli, rinviate dal Governo a primavera: «Per quanto riguarda il voto, prima si fa meglio è. Noi siamo pronti anche domani».

 

LEGGI ANCHE:

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio