Sardine a Cosenza: «Regione in mano ai soliti politici. Faremo pressioni»

Il movimento ribadisce di non volersi costituire come soggetto politico: «È necessaria una forte opposizione fuori dai palazzi»

10
di Redazione
8 febbraio 2020
12:54
L’incontro delle Sardine a Cosenza
L’incontro delle Sardine a Cosenza

È stato un incontro partecipato quella di ieri sera delle sardine a Cosenza. Lo riferiscono in una nota stampa gli stessi protagonisti dell’evento all’Unical che spiegano: «Ringraziamo i movimenti, i comitati e le persone che sono intervenute durante l'assemblea animate dalla comune volontà di contribuire alla costruzione di una proposta politica nuova e sicuramente differente da quella che si è vista alle scorse elezioni regionali».

L’incontro a Cosenza

 Una platea eterogenea – si fa presente nel comunicato - che ha fatto incontrare e dialogare generazioni diverse: «Abbiamo parlato della questione sociale che è frutto dell'attuale sistema economico neoliberista, del voto calabrese, di Sud, lavoro, diritto allo studio, ambiente e legge elettorale per dettare un'agenda politica precisa a chi siede ora nel Consiglio regionale».

Sardine fuori dalla politica, per ora

Fugato ogni dubbio: «In questa fase non c'è la volontà di costituirsi come soggetto politico, ma di rintuzzare e incalzare chi detiene il potere politico rispetto a quelli che sono i problemi reali e le richieste dei cittadini».

Il commento sulle Regionali

 Rispetto al voto calabrese «hanno vinto due partiti: il partito dell'astensione e il partito della clientela. È stata rispettata la legge non scritta dell'alternanza centrodestra/centrosinistra alla guida della giunta regionale, ma di fatto la Regione resta in mano agli stessi che la governano da decenni e difendono gli stessi interessi di classe. L'opposizione – concludono - sembra poco incisiva e ancora poco rappresentativa dalle istanze che provengono dalla società civile, per cui è necessario un processo di aggregazione e forte opposizione dal di fuori».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio