Stati generali Lega, il viceministro Morelli: «Spirlì sta facendo bene ma il candidato lo decide Salvini»

A Zambrone il delegato del Governo alle Infrastrutture ha dichiarato: «A Matteo spetta l'ultima parola e noi dobbiamo fare la nostra parte, giocando di squadra»

di Redazione
5 giugno 2021
18:37
Il viceministro alle Infrastrutture Alessandro Morelli
Il viceministro alle Infrastrutture Alessandro Morelli

«Nino Spirlì, l'attuale presidente facente funzioni della Calabria, sta lavorando bene con una squadra di ottimi consiglieri, assessori, sindaci. Chi decide il candidato però è Matteo Salvini». Così Alessandro Morelli, viceministro alle Infrastrutture e Mobilità sostenibili, nel corso del suo intervento a Zambrone, nel vibonese, agli Stati generali della Lega in Calabria.

«A Matteo spetta l'ultima parola - continua Morelli - e noi dobbiamo fare la nostra parte, giocando di squadra per ottenere il miglior risultato possibile, perché se la squadra vince vinciamo tutti».


«Mi auguro di poter tornare qui prima o poi con l'orgoglio di aver dato ai figli di questa terra l'opportunità di scegliere di andare al nord liberamente e non per necessità, che è un segno di libertà enorme. Questo traguardo passa anche dalla realizzazione di infrastrutture cruciali come il Ponte sullo Stretto - prosegue il viceministro - , un'opera necessaria non solo per la Calabria e per la Sicilia ma per l'Europa intera».

«Sulla sua realizzazione - conclude - io ci sto mettendo la faccia e il cuore. Il continente africano sarà la Cina del futuro, i Paesi del Nord Africa stanno crescendo esponenzialmente e nuovi mercati si apriranno al nostro. È evidente che la Sicilia dovrà avere un ruolo fondamentale per l'Italia e l'Europa: quello di naturale piattaforma logistica».

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top