Tassone (Pd): «Al lavoro per l’area centrale della Calabria»

VIDEO | Il neo eletto consigliere regionale ha tenuto una conferenza stampa in cui ha indicato le sue priorità: completamento della 106 nel crotonese, costruzione dell’ospedale di Vibo e rilancio del capoluogo

184
di Tiziana Bagnato
26 febbraio 2020
15:13

Ringrazia i suoi elettori e ora garantisce battaglia in consiglio regionale per la risoluzione delle criticità e la realizzazione delle potenzialità dell’area centrale della Calabria Luigi Tassone. L’ex sindaco di Serra San Bruno, ora neo consigliere regionale in quota Pd, è il più giovane membro dell’assise regionale.

 

Oggi a Lamezia terme ha convocato una conferenza stampa per dimostrare gratitudine a chi ha espresso preferenza in suo favore, ma anche per indicare le direttrici del suo lavoro a Palazzo Campanella. «Sarò il consigliere regionale delle province di Catanzaro, Crotone e Vibo – ha spiegato - Tra le priorità il completamento della statale 106, soprattutto in provincia di Crotone, perché è un territorio molto disagiato e collegato male con il resto della Calabria. Ma mi batterò anche per la costruzione del nuovo ospedale di Vibo e per un nuovo modello di sanità nella provincia. Farò una vera e propria battaglia perché credo ci sia un disegno per smantellare l’offerta sanitaria del territorio. Lavorerò anche per dare la centralità che merita al capoluogo di regione, Catanzaro».

 

Poi il ringraziamento all’ex deputato Bruno Censore con il quale «avvieremo un lavoro importante in favore del Pd calabrese coinvolgendo le forze sane perché crediamo in un Calabria democratica che dia voce ai più deboli».

 

Ad affiancarlo in conferenza stampa il suo staff: Sebastiano Tarantino, sindaco di Taverna, Ivan Frustagli, vice sindaco di Sant'Andrea Apostolo sullo Ionio e Leo Barberio, segretario provinciale dei Giovani Democratici della Provincia di Crotone

 

«Da oggi – ha aggiunto - parte il mio impegno a favore della Calabria, dell'area centrale della Calabria e del Pd. Lavorerò instancabilmente insieme a Censore per rafforzare il Pd». «Auguro – ha concluso - buon lavoro a Jole Santelli alla quale non faremo mancare il nostro supporto sulle proposte serie. La nostra sarà un'opposizione costruttiva».

Giornalista
guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio