Trasporto pubblico, la denuncia di Occhiuto

Dopo il sequestro di tre mesi dell’Amaco, l’esposto del sindaco di Cosenza alla Procura bruzia affinché si indaghi su alcune vicende afferenti il Consorzio AutolineeDue Scarl.

di Redazione
6 febbraio 2015
12:41

Il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto ha presentato una denuncia alla Procura di Cosenza affinché indaghi su alcune vicende inerenti il Consorzio AutolineeDue Scarl. La denuncia – si legge in una nota del Comune - fa seguito al sequestro amministrativo di tre mezzi dell’Amaco della Circolare veloce rossa “Cosenza - Rende – Unical” da parte della Polizia stradale e della Polizia municipale di Rende, avvenuto per presunte irregolarità riscontrate nella documentazione durante un controllo e scattato - è scritto nella nota dell’amministrazione - «probabilmente come conseguenza degli esposti del presidente del Consorzio, Carlomagno».

 


Tutti gli approfondimenti nel tg di LaC news 24 (Canale 19), o in diretta streaming su www.lactv.it alle 14.15 e alle 20.00

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top