Il viaggio

Usa, Magorno alla Casa Bianca come delegato del Copasir: «Emozione indescrivibile»

Durante il suo viaggio, il senatore ha visitato anche l’Ambasciata d'Italia a Washington, il Dipartimento del Tesoro e il cimitero monumentale di Arlington, con il «doveroso omaggio» alla tomba di John Fitzgerald Kennedy

100
di Francesca  Lagatta
15 giugno 2022
15:07
Ernesto Magorno alla Casa Bianca
Ernesto Magorno alla Casa Bianca

«È indescrivibile l’emozione provata, arrivando al 1600 di Pennsylvania Avenue, alla sola vista della Casa Bianca in tutto il suo imponente e abbagliante candore. Una vera e propria icona della storia americana. Qui si è svolto un interessante incontro con John Christopher Inglis, primo direttore nazionale per la Cibernetica e consigliere del presidente Biden sulla sicurezza informatica».

A parlare, direttamente dal suoi canali social, è Ernesto Magorno, senatore di Italia Viva e sindaco della città di Diamante, volato negli Usa tre giorni fa come delegato del Copasir, il Comitato parlamentare per la sicurezza della Repubblica italiana che esercita il controllo parlamentare sull'operato dei servizi segreti italiani.


L'annuncio

Era stato lo stesso Magorno a dare notizia del viaggio oltreoceano su Facebook, lo scorso 12 giugno: «Con alto senso di responsabilità, grande orgoglio e emozione, insieme ai colleghi del Copasir, mi appresto a partire tra poco per Washington, per quattro giorni intensi di incontri nel fulcro della politica e della governance statunitense - aveva scritto il senatore -. Lo faccio stringendo idealmente tra le mani il tricolore e portando nel cuore la mia Diamante, fiero di essere cittadino italiano e figlio di questa terra a cui sono profondamente riconoscente perché è proprio grazie al contributo del mia città, all’affetto della mia gente, della mia famiglia, dei miei amici che sono arrivato fin qui e che oggi, da Senatore della Repubblica, posso vivere una fra le più importanti e significative esperienze della mia storia politica e umana».

Il tour americano

Ovviamente, il senatore Ernesto Magorno sta visitando diversi luoghi. Nella prima tappa c'è stato un «briefing presso l’Ambasciata d'Italia a Washington, con l’ambasciatrice italiana negli Stati Uniti, Mariangela Zappia», poi è stata la volta di un incontro «nella sede del Dipartimento del Tesoro degli USA con il Comitato per gli investimenti esteri negli Stati Uniti (Cfius)». C'è spazio anche per gli omaggi: «Di forte impatto emotivo la visita al cimitero monumentale di Arlington, con il doveroso omaggio alla tomba di John Fitzgerald Kennedy, uno dei presidenti più amati della storia americana e a livello mondiale, sepolto accanto alla moglie Jacqueline, a due figli deceduti in tenera età e agli altri fratelli Robert e Ted». Magorno tonerà in Italia nei prossimi giorni.

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top