Marion Le Pen in Calabria, terra d’origine del suo fidanzato leghista

Prevista una tappa a Paola dove visiterà il santuario di San Francesco in occasione dei 500 anni della canonizzazione. La nipote di Marine Le Pen, leader dell'ultradestra francese, è legata a Vincenzo Sofo, considerato uno degli artefici della svolta sovranista della Lega

759
di Redazione
29 aprile 2019
15:39
Vincenzo Sofo e Marion Maréchal Le Pen
Vincenzo Sofo e Marion Maréchal Le Pen

Marion Maréchal Le Pen, nipote di Marine Le Pen, sarà domani in visita in Calabria. La visita inizierà alle 11 a San Marco Argentano e proseguirà ad Altomonte e Guardia Piemontese. L'ultima tappa in Calabria di Marion Le Pen sarà a Paola, dove visiterà il santuario di San Francesco, che fu consigliere dei sovrani Luigi XI e Luigi XII e che è sepolto a Tours, dove il fondatore dell'Ordine dei Minimi morì nel 1507. Marion Le Pen renderà omaggio San Francesco di Paola, che fu molto legato alla Francia, in occasione del 500/mo anniversario della sua canonizzazione.  

Il legame con la Calabria 

Per anni punto di riferimento del Front National al fianco della zia Marine Le Pen, è fidanzata con Vincenzo Sofo, esponente italiano della Lega di origini calabresi, onsiderato uno degli artefici della svolta sovranista della Lega. Sofo è stato fortemente voluto dal ministro Matteo Salvini come candidato del Carroccio al Sud, in vista delle prossime elezioni europeee.

«Tre anni fa, in Italia - ha dichiararto Le Pen in un'intervista al Corriere della Sera -, in occasione di alcune conferenze sul sovranismo e l’Europa che Vincenzo aveva organizzato. Gli ospiti erano Salvini e Giorgetti. Ero stata invitata come deputato del Front national. Lo charme italiano probabilmente ha fatto il resto...».

 

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio