La decisione

Wanda Ferro lascia il posto in Consiglio comunale a Catanzaro: «Sarò riferimento istituzionale della città»

Sarà sostituita da Anna Chiara Verrengia. La deputata: «Il nuovo incarico di sottosegretario non mi consente di continuare ad espletare il mandato con l’assiduità, l’impegno e la dedizione che ho sempre profuso». La sottosegretario annuncia l'arrivo del cosiddetto "fondino" di circa 8 milioni di euro per la Provincia di Catanzaro nei prossimi due anni

70
di L. C.
14 novembre 2022
17:50

«Ho comunicato al Consiglio comunale di Catanzaro la decisione di dimettermi dalla carica di consigliere». A dichiararlo è la deputata di Fratelli d’Italia Wanda Ferro eletta la scorsa primavera nella civica assise di Catanzaro, dopo essersi candidata alla carica di sindaco e nominata più di recente sottosegretario al ministero dell’Interno. «L’intensa attività istituzionale legata all’incarico di sottosegretario di Stato non mi consente infatti di continuare ad espletare il mandato con l’assiduità, l’impegno e la dedizione che ho sempre profuso al servizio della mia città».

«Con grande rammarico - continua Ferro - sono costretta a lasciare il Consiglio comunale per il forte senso di responsabilità nei confronti di una città che per le tante urgenze quotidiane e la necessità di affrontare una attività di programmazione decisiva per il futuro richiede da ciascun amministratore una presenza e un impegno costanti. Ringrazio per la continua disponibilità al confronto e alla collaborazione il sindaco Nicola Fiorita, il presidente del Consiglio Gianmichele Bosco e tutti i consiglieri, ai quali auguro buon lavoro. Spero di onorare la fiducia di cui ancora una volta mi hanno onorato i miei concittadini, assicurando la mia disponibilità quale attento e costante riferimento istituzionale per tutte le questioni rilevanti per il bene della città».


«Allo stesso tempo - aggiunge il sottosegretario  sono particolarmente felice che a rappresentare Fratelli d’Italia nel Consiglio comunale di Catanzaro sarà Anna Chiara Verrengia, una giovane preparata, capace e carica di entusiasmo. Anna Chiara saprà rappresentare al meglio nel civico consesso le proposte di Fratelli d’Italia, oltre a quelle di Gioventù Nazionale di cui è pure espressione, potendo contare sul supporto costante del partito e dei suoi rappresentanti istituzionali».

Intanto, però, la sottosegretaria annuncia che «arriveranno entro fine mese alla Provincia di Catanzaro le risorse del cosiddetto “fondino” stanziato con decreto del Ministero degli Interni di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze del 12 agosto scorso». 

«Per la Provincia di Catanzaro – prosegue la nota - è stanziato per l’anno 2022 un contributo pari a 5.610.910 euro e per l’anno 2023 un contributo pari a 2.805.455 euro. Le somme derivano dalla ripartizione del fondo di 30 milioni di euro per l’anno 2022 e di 15 milioni di euro per l’anno 2023 tra le province e le città metropolitane in procedura di riequilibrio o in stato di dissesto finanziario. La ripartizione è stata effettuata in proporzione al disavanzo di amministrazione risultante dall’ultimo rendiconto definitivamente approvato».

Ferro dà atto anche «dell’impegno nella precedente legislatura dell’ex sottosegretario Dalila Nesci», quindi aggiunge: «Appena insediato il nuovo Governo abbiamo voluto accelerare la procedura di erogazione delle somme, che rappresentano una importante boccata d’ossigeno per l’ente intermedio che potrà così – conclude il sottosegretario all’Interno - alleggerire la propria situazione debitoria e dare maggiore tranquillità ai propri dipendenti».

 

Giornalista
GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top