Stavolta si è dovuto scomodare il Cavaliere in persona per togliere le castagne dal fuoco a Jole Santelli. Dopo la dura presa di posizione dei consiglieri regionali Alessandro Nicolò, Ennio Morrone, Nazzareno Salerno e Giuseppe Graziano che avevano chiesto le dimissioni della coordinatrice regionale, è stata una domenica di autentica passione per gli azzurri.
Condividi
di Riccardo Tripepi
La Santelli incassa la fiducia del Cavaliere, ma deve ricompattare il partito

VIDEO CONSIGLIATI

Guccione e Sculco: il fronte interno di Oliverio
di Riccardo Tripepi
Condividi
Alla fine Mario Oliverio l’opposizione reale se la ritrova dentro casa. Quelle in Consiglio (Fi, Cd, Misto), spaccate e lacerate, non preoccupano, mentre Ncd può considerarsi parte integrante della gestione regionale di centrosinistra.
Regge la pax democratica, senza Guccione
di Riccardo Tripepi
Condividi
Superato il primo banco di prova per il Pd calabrese. La pax siglata a Falerna, a parte qualche marginale sbavatura, ha resistito al delicatissimo triplo appuntamento di oggi.
Pd: malumore crescente per i tentennamenti di Magorno
di Riccardo Tripepi
Condividi
Si mantiene un certo clima di calma apparente all'interno del Pd calabrese. Dopo gli scontri, durissimi, di qualche settimana fa tra l'area dem e il segretario Ernesto Magorno, il silezio si è impadronito della scena.
Bilardi, Gentile e il futuro dei calabresi di Ncd
di Riccardo Tripepi
Condividi
Non è ancora in calendario la seduta del Senato che dovrebbe decidere sull’autorizzazione all’arresto di Giovanni Bilardi, il senatore calabrese coinvolto nell’inchiesta denominata “Rimborsopoli”.
Pd: scontro totale sulla sanità
di Riccardo Tripepi
Condividi
Altro che pax democrat. L’assemblea di Marcellinara che sembrava avere sancito quantomeno una tregua nel partito calabrese, ha segnato invece l’avvio di uno scontro ancora più ruvido di prima. I renziani, da quel momento, si sono scatenati.