Coronavirus, primo caso a Isca sullo Ionio: si tratta di una donna già in isolamento

La signora, rientrata in Calabria, ha rispettato l’obbligo di quarantena. Dopo avere saputo della positività di una collega con cui aveva viaggiato, ha allertato Comune e l'Asp

4 maggio 2020
14:30

Dopo gli otto casi positivi registrati nei giorni scorsi a Sant'Andrea Apostolo dello Ionio, da ricollegare all'Hospice, anche Isca sullo Ionio conta un primo caso di coronavirus. A darne notizia il sindaco Vincenzo Mirarchi.

 

«Viviamo una situazione, a livello di comprensorio - afferma Mirarchi - che non ci consente di abbassare la guardia. Invito i cittadini a non fare indagini, perché la persona contagiata ha rispettato tutte le prescrizioni stabilite da suo rientro. Abbiamo ricostruito la rete dei contatti e stamattina sono già stati effettuati ulteriori tamponi ed altri ancora ne saranno effettuati nei prossimi giorni. Nonostante la fase 2 che consente maggiori libertà, però, chiedo a tutti di rispettare le norme di sicurezza stabilite».

 

La persona contagiata è una donna che, dopo essere rientrata in Calabria ed aver rispettato oltre 14 giorni di quarantena in isolamento domiciliare e dopo avere saputo della positività di una collega, rientrata con lei, residente nel reggino, ha allertato Comune e l'Asp, da qui il primo tampone nonostante fino ad ora risulti asintomatica.

guarda i nostri live stream
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio