Lotta al virus

Covid, l’allarme: «In Ucraina il 64% della popolazione non è vaccinata, immunizzare i rifugiati»

Il presidente della fondazione indipendente Gimbe: «Il dato ucraino non deve essere sottovalutato considerata la drammatica situazione»

631
di Redazione
3 marzo 2022
10:40
Foto Ansa
Foto Ansa

Rispetto agli altri Paesi europei, l'Italia è fra le nazioni con la più bassa percentuale di popolazione non vaccinata, pari al 16,1%. Percentuale che, in Ucraina, arriva al 63,8%. A evidenziarlo è la Fondazione Gimbe da cui arriva l'appello: «Il dato ucraino non deve essere sottovalutato, considerata la drammatica situazione, che poterà nelle prossime settimane migliaia di profughi nel nostro Paese».

«I piani del Governo per accogliere queste persone - spiega il presidente Gimbe Nino Cartabellotta - dovranno includere la vaccinazione di anziani e fragili provenienti dalle zone di guerra, evitando diseguaglianze tra le Regioni».


GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top