L’annuncio

In arrivo 50 medici cubani, Occhiuto: «Questione di giorni, così togliamo spazio alle cooperative sanitarie»

È quanto ha affermato il governatore della Calabria a margine della presentazione a Roma del rapporto Meridiano Sanità: «Ci sono più aspetti di carattere burocratico e amministrativo da affrontare, e li sto affrontando con la massima attenzione e approfondimento. E credo che da qui a qualche giorno avremo delle novità»

68
di Redazione
9 novembre 2022
19:11
Nel riquadro Roberto Occhiuto
Nel riquadro Roberto Occhiuto

I medici cubani «arriveranno» in Calabria «tra qualche giorno, sono circa una cinquantina». Così il presidente della Regione Calabria, Roberto Occhiuto, a margine della presentazione a Roma del rapporto Meridiano Sanità.

«Su questa iniziativa - aggiunge - si è concentrata l'attenzione di tutta Italia, degli Ordini, delle cooperative alle quali attività del genere toglierebbero un po' di spazio, su questo non posso sbagliare».


«Ci sono più aspetti di carattere burocratico e amministrativo da affrontare, - precisa Occhiuto - e li sto affrontando con la massima attenzione e approfondimento. E credo che da qui a qualche giorno avremo delle novità». Sulla scadenza del provvedimento, che permette di reclutare i medici cubani, Occhiuto sottolinea che la scadenza «è nel dicembre 2023».

GUARDA I NOSTRI LIVE STREAM
Guarda lo streaming live del nostro canale all newsGuarda lo streaming di LaC TvAscola LaC Radio
top